<  Torna alla lista mazzi

Gera89 Geraxxus Legend S 20

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
3
0

Introduzione

È un deck abbastanza difficile da giocare dal momento che è molto esposto nei primi turni quando è costretto (nel 90 % dei casi) a pescare e passare. Inoltre, in particolare al turno 3 e 4 potremmo trovarci di fronte a delle scelte “cruciali” che potrebbero caratterizzare la nostra partita in modo determinante. Questo poiché per un deck Handlock è essenziale avere una mano “enorme” per sopravvivere o rischieremo di essere bloccati e compromettere la nostra strategia non potendo giocare i nostri Giganti di Montagna o i due Draco del Crepuscolo, che sono a dir poco fondamentali per il proseguimento del Match. 

Gameplay

Questo mazzo deve fare largo uso, specialmente nei primi turni, del potere eroe, non solo per avere più opzioni ma anche per la sinergia con i Gigante di Montagna e le due carte Draco del Crepuscolo. Questo permette di giocare creature con molti HP già al turno 4. Il fatto di perdere molta vita è compensato dalla possibilità di schierare servitori molto resistenti con provocazione a difesa del vostro eroe, grazie a carte come Guardia Furia del Sole e Difensore di ArgusGrazie al Gigante di Magma non dovrete temere nemmeno gli assalti di mazzi aggro. Se siete a pochi HP riuscirete spesso a tirare giù un Gigante, seguito da una creatura per dargli provocazione.
Il Gufo Beccoforte oltre che darvi la possibilità di attivare un Guardiano Antico (giocata da effettuare solo se messi alle strette), permetterà di disinnescare potenti abilità o rantoli di morte dalle creature avversarie.

Con gli Sputafango avrete a disposizione un’ulteriore barriera che vi farà guadagnare tempo prezioso per schierare i vostri giganti.
Ricordate che se avrete 2 Gigante di Magma in mano, procurandovi danni diretti (con il potere eroe o Fuoco Infernale) il costo per lanciarli entrambi si ridurrà del doppio rispetto al danno ricevuto.

In questo deck avrete anche anche a disposizione i due Demoni Guardiani che, oltre ad essere una potenziale rimozione per salvaguardare il vostro board control, vi consentiranno degli importanti danni in carica (quindi immediatamente successivi alla sua evocazione).

Il Curabot Antico invece, è preferibile giocarlo solo dopo aver schierato in campo almeno uno dei due Gigante di Magma essendo il suo potere di cura molto importante.

In questa lista vi è anche il Dott. Boom ed una sola copia della carta Risucchio d’Anima che ci può aiutare in situazioni estremamente difficili con una rimozione che non teme alcuna creatura. 

Ricordate che la combo Mal’Ganis + (al turno successivo ovviamente) Sire Jaraxxus è potenzialmente “atomica”.

Ultima nota importante: l’Invocatore del Vuoto!
Questa carta non va usata come un normale servitore: cercate di giocarlo quando sarete nelle condizioni effettive di poter sfruttare il suo devastante potere…sapere di poter vantare un Mal’Ganis calato a turno 4 ed a costo 0 è una cosa che determinerà la vostra partita in modo totale: usate bene questa creatura!

Mulligan

Contro Mazzi versione Aggro come Face Hunter, Secredin, Mech Mage e simili

Fuoco Infernale è il vostro migliore amico, ancora meglio se abbinato a qualche Gigante di Montagna e qualche taunt effect; altre ottime carte sono Bomba Oscura, Spira Letale, che vanno usate velocemente per non scendere troppo bassi di vite, perchè contro mazzi che giocano danni diretti (Kill command, Fireball) la gestione dei punti vita diventa fondamentale, e spesso prendere troppi danni all’inizio può compromettere tutta la nostra partita, quando giocate contro questi mazzi infatti, tenderanno quasi sempre a lasciarvi a CIRCA 15/16 punti vita, in modo non permettervi di fare Giant + taunt, e poi faranno i danni letali tutti insieme.Dobbiamo quindi cercare di impedirgli di metter su presenza nella board.

Contro Mazzi Versione Midrange come Druid/Dragon Priest/Pala Mid/War Patron

Gigante di Montagna e Draco del Crepuscolo la fanno da padrone, il druido ha solitamente un unico Bgh per rispondere ai vostri 8/8, pala mid ha equality e Dragon Priest le shadow word, ma in generale difficilmente il nostro avversario riuscirà a gestire queste grosse minacce fatte nei primi turni, cercate quindi sempre carte come queste per portarvi avanti nella board e far si che sia il vostro avversario a dover trovare le risposte, e non voi.

Contro Mazzi Control come Freeze Mage/Warrior Control

Qui cercate in tutti i modi possibili di metter pressione sul board, ottime quindi carte come Guardiano Antico accompagnato dal Gufetto, anche un 2/3 fatto al secondo turno, non è una scelta sbagliata, contro questi tipi di mazzi infatti, i taunt effect servono a poco, meglio cercare di non far stackare armatura al warrior in modo da rendere inefficaci i suoi Colpi di Scudo.

Fonte: per la guida si ringrazia Catchme che ha dato spunto a tanto materiale presente in questo articolo.