<  Torna alla lista mazzi

[FUN DECK] Explorers’ Threesome

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
0
0

Introduzione

DISCLAIMER: Questo deck, come il titolo suggerisce, non è pensato per tryhardare in ladder per arrivare rank1 legend, bensì per usare strategie strane e divertenti come Elise.
Il nome del deck, contrariamente a quanto molti di voi pervertiti avranno pensato, deriva dalla presenza di 3 membri della Lega degli esploratori. All’inizio, infatti, lo scopo era di creare un deck che supportasse Elise; tuttavia ho subito notato come per attuare la Golden Monkey Combo, avessi bisogno di pescare buona parte del mio deck: da qui l’idea di implementarlo in un Grinder Mage, il cui scopo è proprio quello di far finire le risorse dell’avversario.
Il secondo problema è stato costruire il deck stesso. Infatti, molto spesso venivo fortemente punito dai deck più aggressivi, dai quali venivo burstato anche dopo aver stabilizzato il board; da qui la seconda intuizione, ovvero quella di inserire Reno Jackson.
Infine, dopo aver visto la piega che stava prendendo il deck, mi sono convinto ad aggiungere Brann ed altre carte di LoE al deck, per giungere infine a questa lista!

Gameplay

Il deck presenta due principali win condition:
– Vincere di puro Value sulla board, come un comune Grinder/Control
– Arrivare in Fatigue o giù di lì, per poi droppare la Elise Combo e vincere con i tuoi nuovi leggendari contro l’avversario che sarà rimasto senza risorse!

Precisazioni su Reno ed Elise:
i) Non usate subito la Scimmia! La sua abilità è una lama a doppio taglio, in quanto, se siete indietro con il board, non ne ricaverete nulla; analogamente, anche se il vostro avversario ha la board vuota, giocare la scimmia potrebbe fare più male che bene: ricordate che molte delle leggendarie costano 5+, ergo sarete costretti a giocare circa una carta al turno. La situazione ideale per calare la scimmia è in late game, quando entrambi i giocaori sono vicini alla fatigue ed il nostro avversario ha esaurito le risorse.
ii) Ricordate che usando la scimmia potreste perdere Reno! Inoltre, pur ponendo che ne otteniate un altro, è probabile che nel vostro deck ci siano più di una copia per leg, rendendo quindi il nostro esploratore inutile; fortunatamente la Scimmia costa 4, quindi è possibile calarla dopo aver giocato Reno!
iii) Cercate di non giocare MAI Elise insieme a Brann, o due Elise di fila dopo averle duplicate. In primo luogo perché basta una sola scimmia nel deck, ed essendo il nostro obbiettivo quello di pescare quasi tutte le 30 carte, aumentare le chance di pescarla prima è inutile. Inoltre, mettendo due scimmie/mappe nel nostro deck rendiamo vano l’effetto di Reno!
iv) Le uniche carte presenti nel deck in doppia copia sono Scientist e Duplicate: questo perché, mulligando in ogni mu per lo scientist, le probabilità di eliminar almeno una copia per carta dal deck prima di giocare Reno, sono abbastanza alte.

Ricordate di giocare moooolto lentamente, e che non c’è bisogno di pushare in faccia.
Una cosa da avere chiara è invece l’utilizzo di duplicate: ogni mu prevedere carte diverse da copiare.
Contro Control duri copiare Rafaam o Sylvanas saranno dolori grandi, mentre contro aggro/midrange le carte da volere sono Healbot, Reno e Belcher (o al più l’Armatura).

Mulligan

Indipendentemente dal mu vorrete avere uno scientist in mano.
Contro gli aggro optate per Frostbolt/annoy-o-Tron, Explosive Sheep e Zombie Chow; contro control Jeweld Scarab ed Acolite.
Se siete sicuri di aver contro un Handlock, tenete il bgh o la Poly; quest ultima va tenuta anche contro Druid per counterare possibili minion innervati early game.

Sostituzioni

L’Armatura è un esperimento divertente, aiuta molto contro certi deck. Se vedete però che non vi soddisfa ci sono un paio di sostituzioni altrettanto buone:
– Shieldmasta: ottimo taunt da early, sarebbe però il 3° 3/5 da 4 nel deck.
– Kezan: da usare soprattutto se si incontrano tanti mage/hunter.
– Water Elie: buonissimo contro classi che usano le armi, specialmente Warrior.