Torna alla lista mazzi

Druido season 13

Mazzo creato 7 anni fa - Ultima modifica 7 anni fa

0

0

Introduzione

Questo deck mi ha portato in un giorno dal rank 12 al rank 5. E’ un mazzo molto solido, ed ha un ottimo OTK a disposizione, anche se è un mazzo che può tranquillamente vincere senza la combo Ruggito Selvaggio + Forza della Natura

Gameplay

E’ un ramp, quindi la strategia migliore è quella di rampare con Crescita Rigogliosa o comunque giocare pezzi grossi con Innervazione. Tenete il board pulito quanto più possibile, è questa la priorità. Usate Ira silvana anche per fare 3 danni, spesso vedo giocatori eliminare creature con 1 in costituzione solo per pescare. Ma per quelle utilizzate il vostro potere eroe. L’ideale per questo mazzo è quello di calare un Druido dell’Unghia, un Imperatore Thaurissian, un dottor boom, di 3-4 turno, in modo tale che l’avversario farà necessariamente trade sfavorevoli per toglierli. Nel caso dell’imperatore, questa è una carta che se sta giu anche un solo turno vi permette di fare la combo Ruggito Selvaggio + Forza della natura al turno 7, sesto se avete rampato. Draco di Zaffiro è una creatura molto importante che dovreste tenere in vita, in modo da avere una spazzata molto consistente.

Mulligan

Mulligate sempre i drop piu alti. Tenete in praticamente tutti i match up Crescita Riglogliosa, Innervazione, Druida delle Fiamme, Ira Silvana, Segatronchi Pilotato. In presenza di Innervazione tenete Imperatore Thaurissian se non siete contro aggro e druido dell’unghia/Sputafango.
Se siete contro aggro, in presenza di innervazione tenete Custode del Bosco, Druido dell’unghia e Sputafango

Sostituzioni

Potrebbe essere una buona idea, togliere sylvanas per Harrison jones. Io non lo ho, ma paladino è un match up ostico. Inoltre non abbiamo modo di autodistruggerci Sylvanas per fare mindcontrol. Con harrison Jones, spaccare l’arma 1/4 del Paladino non è male. Ciò nonostante, harrison Jones è utile unicamente contro questo matchup.

Matchup

Face Hunter: Con una buona partenza abbiamo 50% possibilità di win. Io ne ho incontrati pochi e ne incontro sempre meno man mano che salgo. Quindi il mio consiglio è quello di utilizzare questo deck dopo il rank 10.
Meck Mage: Match up molto meno ostico di Face Hunter. Mech Mage sarà costretto ad utilizzare le sue spell per rimuoverci i grossi taunt, andrà velocemente out of card ed a differenza di hunter ha meno burst, non gioca creature conc arica, insomma e piu prevedibile. La strategia è la stessa di quando fronteggiamo hunter, col vantaggi però di cui sopra.
Freeze mage: Questo match up è un autoloss per me. Estremamente ostico, e noi gli diamo purtroppo tutto il tempo che necessita, in quanto facciamo nulla per i primi 3 turni.
Priest: Giocate la Duida delle fiamme sempre come 5/2, per evitare di dargli target per i suoi innumerevoli sistemi di mind control. Giochiamo con saggezza i nostri Custode del Bosco. Rimane comunque un match up a nostro vantaggio
Demonlock: Anche qui, i Guardiani del bosco sono importanti. Anche l’Esperto di caccia va giocato con attenzione, in quanto avremo a disposizione piu di un target per lui. E un match up ostico, uno di quelli in cui vorresti avere due esperti di caccia ed un cavaliere oscuro.
Paladino: Contro paladino, la nostra arma migliore è Draco di Zaffiro + Spazzata. Se riusciamo ad avere questa combo in mano il match non sarà un problema. Tenetevi un Guardiano del Bosco per Tyrion.
Rogue: Non fullate mai il board. Fate armor ogni volta che potete e fate si che un taunt sia sempre presente sul board. Date priorità a pulire il board. Il rogue avrà sempre piu carte di voi, cerctae di fargli fare svantaggiosi 2 x 1. Ho vinto 3 match su 3, ma sono stati lunghi, e li ho vinti tutti sul filo del rasoio. Dovete giocare full control.