<  Torna alla lista mazzi

Dragon Priest Aggiornato

Mazzo creato 3 anni fa - Ultima modifica 3 anni fa
0
0

Introduzione

Il mazzo Dragon Priest qui mostrato è la versione aggiornata di quella usata dal giocatore Mitsuhide per raggiungere il rank #2 Legend della Locanda di Heartshtone.

Gameplay

Si tratta di una solidissima lista di Anduin armata di diverse creature “Drago” che se riusciranno a lavorare bene scateneranno non poche devastanti sinergie.
Questo deck è sostanzialmente un Midrange con moltissime creature dal basso costo in mana tra cui la Storica di Scagliafatua che, tecnicamente, dovrebbe garantirci una nuova creatura utile per i turni successivi.
Per quanto riguarda il reparto rimozioni, oltre a quelle che elimineranno una singola creatura avversaria, è presente in singola copia la magia Pozione di Dragonfuoco che, più di ogni altra rimozione, ci garantirà il massimo beneficio al minimo costo.

Importante è anche la combinazione potenziale tra la magia Fuoco InterioreSpirito Divino che in un deck carico di creature con tanti punti vita come questo può rappresentare una chiusura o comunque una “win condition”.

Il costo necessario alla costruzione del mazzo è tutto sommato contenuto, specialmente se si considerano i benefici che l’utilizzo del Dragon Priest può regalarci.

Mulligan

Per il mulligan consigliamo ovviamente di tenere carte che ci possono aiutare nell’early game come Chierica della ConteaElementale RaggianteParola del Potere: Scudo.
Potrebbe essere una buona idea, specialmente contro i tanti mazzi aggressivi che infestano la ladder, avere pronto per il turno 3 un Custode della Pece.

echo '
'; comments_template(); ?>