<  Torna alla lista mazzi

DK OTK Velen spells

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa
1
0

Introduzione

Salve a tutti! Ho provato a creare questa lista, per provare a variare un pochino da quella con il pinguino. Si basa sul massimizzare i danni magici e l’hero power con Velen, andando in OTK al turno 10. Mazzo ancora da testare in modo sistematico, quindi se avete qualcosa da dire, mi fate un enorme piacere.

Gameplay

Innanzitutto, si deve dire che il mazzo si basa su tre tipi di giocata, che devono coesistere: pescare molto, fare control e andare in OTK al momento giusto.

Poco altro si deve dire di questo mazzo. L’importante è non sprecare carte che permettano di pescare, come la chierica, essendo un mazzo monocopia. Kazakus offre ovviamente un enorme value, se ben giocato. Le pozioni migliori sono ovviamente quelle che permettono di fare control e di pescare. Per fare control ho inserito le tipiche carte del sacerdote, un misto di danni ad area e a bersaglio. Diversi servitori con Provocazione permettono al deck di supportare in modo discreto anche un matchup contro un mazzo aggressivo. Altre carte come Geode di Mana permettono di fare campo ove necessario (Geode di Mana a mio parere si sposa bene con la Chierica, permettendo di fare campo e di pescare contemporaneamente). Se la partita dovesse andare per le lunghe, carte come Re dei Lich, Liberazione dall’Ambra e, se necessario, Forma Proibita, permettono giocare servitori di una certa consistenza.

OTK
Le carte necessarie per l’OTK sono (in ordine di giocata): Anduin e Raza (da giocare in in uno dei turni precedenti), Profeta Velen, Elementale Raggiante, Detonazione Mentale e Punizione Sacra. Prima e dopo di ognuna di queste carte deve, ovviamente, essere giocato il potere eroe. Con 10 di mana, questo permette di andare in OTK di 30 punti, se necessario.

Mulligan

Tenere in mano carte a basso costo che permettano di pescare. Per il resto, prediligere carte control.

Sostituzioni

Il mazzo è ancora in fase di sperimentazione, quindi di sostituzioni se ne possono fare diverse. Il mazzo può essere a mio parere ben adattato al formato Wild inserendo Thaurissan e l’immancabile Reno.