Torna alla lista mazzi

Demons’ Doom

Mazzo creato 7 anni fa - Ultima modifica 7 anni fa

0

0

Introduzione

Ho costruito questo mazzo principalmente per divertirmi, non so se è buono per il ranking ad alti livelli, però le risate sono assicurate. Sono presenti unicamente carte di classe ed è opportuno impostare una minima strategia. Purtroppo ogni scelta sbagliata è pagata caramente.

Gameplay

Questo deck ha una curva molto favorevole in quanto garantisce un discreto inizio con l’ombra del vuoto o con l’imp delle fiamme. Le magie Fuoco Demoniaco e Ira Demoniaca garantiscono dei removal a bassi livelli senza intaccare la propria parte di board (è preferibile castare fuoco demoniaco sui propri demoni così da garantire un controllo migliore).

Percepisci demoni non è una carta da early e andrebbe sfruttata in mid/late per garantire la mano piena.

Il mid game dipende dall’utilizzo corretto delle carte imp-losione e cuore demoniaco, e si tende ad evocare il demone guardiano sfruttando l’Invocatore del vuoto. L’infernale è ottimo per pulire i rimasugli del campo nemico, il quale aumenta di efficacia se messo in combo con l’ira demoniaca.

In questo deck non c’è un finisher, ed è tutto improntato sul lento, ma costante, deterioramento dell’avversario.

Mulligan

Consiglio di conservare Fuoco Demoniaco nella scelta iniziale, in quanto, se castato sull’ombra del vuoto permette di avere un 3/5 al turno 2, o, nel peggiore dei casi un 3/2.

Sostituzioni

Potete sostituire l’Anatema della Rovina con un altro Risucchio d’Anima per garantire hard removal contro i mostri nemici più forti senza dover intaccare eccessivamente il vostro board. In assenza di Mal’Ganis potete inserire, Dott.Boom o Crommagus (il quale lega bene con il potere eroe). Purtroppo Jaraxxus è indispensabile e non può essere cambiato.