Torna alla lista mazzi

Crusher S22 Silent Druid

Mazzo creato 7 anni fa - Ultima modifica 7 anni fa

0

0

Stanchi della solita lista Midrange di Malfurion? Annoiati dalle partite che si sviluppano pressoché identiche? Non siete i soli, Crusher ottimo conoscitore del Druido e Legend molte volte ha deciso di provare qualcosa di diverso e meno scontato riuscendo ad arivare ancora una volta al Rank ‘Diamante’ con alte percentuali di vittorie. Il mazzo di cui parliamo è il Silent Druid e punta il suo game plan sul giocare servitori con statistiche molto superiori alla media rispetto al loro costo Silenziandoli per annullare i malus dai quali sono affetti: i Guardiani Antichi diventano 4\5 per 2 mana e le Statue Misteriose dei 7\7 per 4.

Perché scegliere il Druido? Le motivazioni sono molteplici: come primo aspetto questa classe possiede i migliori accelleratori di mana disponibili (Innervazione e Recluta di Darnassus che potremo anche silenziare!) ed essi sono necessari per pressare dall’inizio l’avversario con le nostre atipiche minacce. Il secondo aspetto riguarda la strategia base del mazzo, i Custodi del Bosco sono i migliori tra i migliori ‘silenziatori’ del gioco e ben si abbinano con le Anime Lamentose per rimuovere quegli effetti negativi che bilanciano le migliori stats dei nostri servitori più importanti. Il terzo vantaggio di Malfurion è la sua ben nota combo, sebbene la lista NON si basi su questo aspetto (la presenza board che imporremo ci permetterà di chiudere ben prima del 9 turno) è qualcosa di troppo forte perché venga ignorata.

Crusher, autore del deck, ha anche riportato alcune considerazioni sul meta, i matchup e la winrate ottenuta con questa lista. “il successo di questo mazzo è dovuto agli ottimi matchup presenti nella ladder: Stregone, Mago e il famigerato SecretPaladin. Tra il rank 5 e Legend ho mantenuto una winrate del 63%, 59% e 59% rispettivamente. Nell’attuale meta la strategia che sta dominando è piazzare i servitori più possibile restando in curva e questo mazzo ha le potenzialità per eccellere in questo compito”.