<  Torna alla lista mazzi

CONTROL LOCK by Goget (con guida)

Mazzo creato 6 mesi fa - Ultima modifica 6 mesi fa
1
0

Introduzione

Il Control Lock è un mazzo estremamente forte e in grado di vincere qualunque partita, anche nei matchup più ostici, se ben giocato. Come si evince dal nome, la partita va controllata in ogni sua fase, rimuovendo minacce ogni volta che si presentano.
Usate i pezzi a vostra disposizione per traddare e sfiancare le risorse avversarie, andando faccia solo in assenza di minacce.
Gestite le vostre spell di rimozione con oculatezza e usatele per eliminare i pezzi aggro e midrange, visto che per la maggior parte verranno utilizzate nei primi 5 turni.
Poi, quando “sentirete” di avere la partita in pugno, calate i tanti assi che avete a disposizione.

Gameplay

Il Control Lock si adatta a ogni circostanza, ma ha uno sviluppo lento nella partita. Può soffrire i Face Hunter e i Paladini in grado di fare molto danno entro i primi 5 turni e per questo motivo nella vostra mano non deve mai mancare una tra Prosciugamento d’Anima, Recisione dell’Anima o Spiriti della Scuola. Sembra assurdo, ma se l’avversario riesce a uscire indenne dai primi 3 turni può vincere la partita nonostante le vostre immense risorse.

Contro Control, dovete cercare di sprigionare Bigliettus il prima possibile, così da poterlo sviluppare 2 volte. Quindi cercate di tenervi almeno una da 7 o più mana per poterlo corrompere subito. Se riuscirete a bruciare 5/10 carte all’avversario, al 90% avrete vinto.

Sfruttate Tamsin Roame in modo da ottenere almeno 2 spell a 0 da poter rigiocare (possibilmente Prosciugamento, così da curarvi anche). Ma al tempo stesso non abbiate paura di giocarla se serve. Tamsin non è fatta per dare un valore infinito, ma il valore giusto al momento giusto.

Le carte con Corruzione sono fondamentali. Se la partita va per le lunghe potrete corromperle tutte, altrimenti la priorità va data a Disastro a Cascata che al massimo dello splendore eliminerà ben 12 servitori nemici e pulirà board.

Sire Jaraxxus è la vostra fonte infinita di value. Ottimo per corrompere tutte le vostre carte con questa abilità ed eccellente per mettere pressione. Consiglio di giocarlo in un turno passivo dell’avversario, ma senza frenesia. Non vi servirà usare il suo potere eroe a ogni turno per forza, ma solo quando capirete che quel 6/6 è un ostacolo che l’oppo deve rimuovere per forza. Vi tankerà danni e gli farà consumare risorse. Serve più a quello che ai 6 danni in sè.

Ogromante è la carta che vi farà guadagnare tempo. Ottima vs Maago e Paladino, serve a confondere l’avversario, che sarà incerto sul giocare o meno una magia.

Mulligan

VS aggro vanno tenuti i drop a 1 e almeno una spell di rimozione tra quelle citate nel gameplay.

VS control Bigliettus va tenuto, per poi cercare una carta per corromperlo.

Lo Scorpide Velenoso è un’ottima scelta in ogni caso. Se vi capita tenetelo sempre.

Nei Mirror Match tenete sempre Bigliettus. Il primo che lo gioca di solito vince.

Non va mai tenuto Y’shaarj, il Profanatore, che vorremo pescare con Taelan. Come lui, anche Jaraxxus e le carte da 7 mana in su.

Sostituzioni

Potete sostituire Ogromante con una Distorsione Fatua in più o con Emissario Ruggiwix. L’Ogromante era imprescindibile qnd giravano solo Spell Mage, ora serve meno.