ConteBoston Swap Nova

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa
0
0

Introduzione

Salve, ConteBoston che scrive. Vi presento il mazzo Nova da rank21 che ho utilizzato questa stagione.

Gameplay

C’è poco da dire, al momento questa lista risulta la più forte in meta non avendo praticamente matchup negativi se non contro alcune versioni di Hensel Machine. Il fatto di poter ”abusare” del coinflip è qualcosa che caratterizza il mazzo in modo importante. Partendo per secondi, il winrate del mazzo è praticamente fisso sul 70/75%. Il deck non ha punti deboli, è forte sia in tempo play che in value, in quanto la componente ”create” data dalle 2 scout e dai due doppler permette di trovare (quasi sempre) la soluzione migliore ad ogni evenienza.
L’obiettivo del mazzo è quello di superare la forza messa in campo dall’avversario creando una base ”swarm” sulla quale esprimere il massimo potenziale della combo Officer+Vanguard/Saskia+Vanguard. La sinergia tra le carte ”elfo” predilige i round di durata medio-lunga, ma sono presenti giocate ”tempo” di forza spaventosa, di seguito elenco le combo più forti che caratterizzano il deck:
Brouver+Barclay Els+Cleaver:26 punti
Brouver+Hattori+Mercenary+Doppler/Reconnaisance+Carta bronzo:20punti in media
HalfHelf attivando Aelirenn: 18 punti
Brouver+Hattory+Scout: 16 punti in media
Triss+Doppler/Reconnaissance:18 punti in media
Saskia+Vanguard(x2): 25 punti in media

Come descritto sopra, si nota l’elasticità del deck data dalla perfetta sinergia delle carte elfo. Ovviamente la giocata più forte(ed anche la più odiata dai nemici nonchè la più discussa) resta la combo Barclay+Cleaver che spesso sovrasta l’avversario consentendoci di ”abusare” del risultato del coinflip. Le win condition del deck sono molteplici, la principale resta Ciri Nova in quasi tutti i matchup, ma spesso sia Aglais che Triss esprimono valori di forza importanti.

Menzione speciale per le wardancer? Giammai.

Mulligan

Essendo uno ”Swap”, il mulligan non ci preoccupa. Le carte che assolutamente NON vogliamo vedere sono Cleaver ed Aelirenn, quindi il mulligan si focalizza su queste due carte da scartare. Tenere SEMPRE le oro in quanto fondamentali, cosi come i 2 vanguard e le 2 mercenary. Ovviamente gli officer e Saskia ci aiutano nel caso (remoto) in cui il mulligan sia andato male, e ci consentono di ovviare a eventuali presenze indesiderate nella nostra mano.

Menzione speciale per le wardancer? No comment.

Sostituzioni

Nessuna

Matchup

Variabile contro Consume o Henselt.
Per il resto è un deck che ha winrate positivo contro quasi tutti i deck.