Linee guida di moderazione per community

Il presente documento nasce come guida per tutti i membri dello staff di moderazione al fine di chiarire alcuni degli scenari più tipici che possono avvenire all’interno di una community gaming; si ricorda inoltre che esistono le chat di moderazione ed è fondamentale per tutti i membri dello staff la partecipazione al fine di evitare errori che possono generale spiacevoli malintesi con l’utenza o i colleghi.

 

Approvazione dei post

Il regolamento generale deve essere sempre il vostro primo riferimento, soprattutto su post palesemente irregolari.

Di seguito si elencano alcune tipologie di contenuti da rifiutare, seguendo lo schema generale del regolamento; come sempre, in caso di dubbi, è sempre meglio usare la chat di moderazione per evitare di incorrere in errori

1)Post contenenti sessismo, razzismo, insulti, bestemmie, flame:

sebbene su alcune community si può essere un po’ più “elastici”, è bene ricordare che non ci troviamo in un forum ma su Facebook e pertanto siamo sempre soggetti a quelle che vengono chiamate “community guidelines”. Se vengono approvati post di questo tipo, che spesso vengono posti anche in maniera scherzosa, si rischia la rimozione del contenuto da parte di Facebook ed uno “strike” contro il gruppo. Contenuti borderline è preferibile valutarli in chat di moderazione per non rischiare.

2)Post di vendita di beni e servizi:

assolutamente vietati, in particolare per i cd. servizi di boost e la vendita di merchandise “fanmade” (per la legge è considerato come contraffatto)

3)Stream e video youtube:

ogni content creator deve chiedere autorizzazione prima di postare e deve indicarlo chiaramente sul post con la dicitura “post autorizzato” o similari.

I contenuti andrebbero visionati periodicamente, in modo anche da verificare che i content creator si comportino in modo corretto; motivo di rimozione immediata e revoca del permesso a postare possono essere

– Comparsa di link, promozione di altre community o siti di informazione: Moba Network è in partnership esclusiva con Powned.it per quanto riguarda le informazioni e non è consentito in alcun modo promuovere altri discord, ts, gruppi facebook, ecc. senza autorizzazione **** si chiude ovviamente un occhio sui telegram/discord riferiti al singolo streamer, essendo essi un canale di comunicazione individuale del content creator e non ovviamente un concorrente di Moba Network

– Atteggiamenti offensivi, discriminatori, blasfemi: stesso discorso che per il punto uno

– Iniziative commerciali: Moba ha i propri partner commerciali, così come li ha Powned, pertanto la promozione di tornei ed iniziative deve essere sempre valutata; si chiude un occhio sui loghi dei partner commerciali del singolo streamer, non sono invece tollerati i placement veri e propri.

– Giveaway: illegali e pertanto vietati

4)Rapporti con team e community:

I team ed i singoli pro-player hanno la più ampia libertà di pubblicazione, nel rispetto ovviamente del regolamento; eventuali deroghe possono essere concesse sulla base di accordi intercorsi.

I rapporti con le altre community invece devono essere regolamentati nel dettaglio; di base esponenti di altre community non possono promuovere

  • Discord
  • TS
  • Sito
  • Pagina/gruppo Facebook

Non possono inoltre fare post generici di ricerca player (anche perché spesso è un modo per promuovere i loro canali) ma devono obbligatoriamente indicare la figura che ricercano, se ad esempio è finalizzata alla formazione di 1-2 team. Si consiglia in ogni caso di discutere sempre in chat di moderazione queste situazioni.

5)Pagine facebook

E’ consentita la condivisione senza troppe preoccupazioni di post da:

– Pagine che trattano esclusivamente meme

– Pagine dei giocatori (*tranne che per stream/video che devono essere autorizzati)

E’ vietata la condivisione di pagine legate ad altre realtà, siti di informazione o comunque non attinenti

6)Tornei ed eventi:

La nostra posizione è riportata integralmente nel regolamento, l’approvazione serve necessariamente per far verificare agli admin il rispetto della normativa italiana sul gioco a premio.

Ogni evento non espressamente autorizzato deve essere rifiutato

7)Screenshot e clip video

Una clip video è un ritaglio effettuato da una live di twitch/youtube oppure un video facebook di durata inferiore ai 3 minuti.

Valgono le stesse regole che per gli stream, salvo che ovviamente non serve un’autorizzazione preventiva

Devono essere obbligatoriamente cestinate:

– Screenshot con cellulare, a meno che non siano fatte particolarmente bene oppure in situazioni dove non è possibile fare screen (es. pc rotto o in formattazione)

– Screenshot di punteggi di fine partita/rank, se è solo per autopromozione, flame, dissing, ecc; se invece ci può essere uno spunto di discussione seria si può anche lasciare

– Lootbox opening & simili; sono post fatti solo per fare clickbaiting dagli streamer, non sono contenuti utili in alcun modo alla community

8)Offtopic

Le discussioni sull’hardware sono benvenute ed incoraggiate, ricordandosi comunque che non siamo un forum/gruppo di informatica & tecnologia.

Mettere un link a un negozio per dire, ad esempio, se un pezzo di hardware è utile o meno è ok, fare attività di vendita o promozione non lo è.

Anche il supporto a problemi di natura software è benvenuto ed incoraggiato.

Sono tassativamente vietate discussioni su fatti di attualità, politica, cronaca, ecc. portano solo a flame; nel caso in cui un fatto specifico riguardi un giocatore o un titolo videoludico, verrà valutato dagli admin se fare un articolo/post o se approvare il post di un utente.

9)Siti esterni

Prima regola fondamentale: MAI approvare un post, lasciare sempre in pending se non si è assolutamente sicuri di quello che si sta facendo

Divieto assoluto di postare articoli o news da parte di competitor italiani di Powned; i redattori delle principali redazioni italiane sono avvisati della nostra policy e i rapporti sono regolati da accordi ben precisi. Alcuni articoli potrebbero venire autorizzati ma verrà sempre indicato dal singolo redattore e si tratta solitamente di contenuti esclusivi di quella redazione.

La quasi totalità dello spam di articoli non autorizzati verrà da utenti che condividono post in maniera “compulsiva” quando esce una news grossa oppure da redattori di piccole realtà con cui non abbiamo avuto ancora contatti. Tali articoli dovranno essere sempre rifiutati.

E’ importante anche rifiutare articoli di testate generaliste ma che magari trattano di una news relativa al mondo del gaming.

Si chiude invece un occhio per le guide postate dai database internazionali, come Mobafire per LoL, Aether Hub per Magic; dai siti italiani invece non si accetta niente, abbiamo il nostro sistema