legends of runeterra

Novità per LoR: i rioter su Regioni in arrivo e Campioni

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Grazie al forum ufficiale di Riot e a Reddit, tutti gli utenti possono fare domande nella speranza di una risposta. Che sia da fonti ufficiali, o da altri utenti, la discussione che ne può suscitare spesso risulta stimolante.

Questa volta, parlando di Legends of Runeterra, Riot AlphaLvSim e Riot Dovagedys, hanno risposto sulle nuove Regioni in arrivo e sui possibili nuovi Campioni.

Novità per LoR

Riot AlphaLvSim ha confermato che saranno introdotte due nuove Regioni per Legends of Runeterra. Attualmente le regioni che si possono giocare, nel card game targato Riot Games, sono solo 6 delle 13.

D’altro canto, anche i campioni che possono prendere parte alla gioco cartaceo sono pochissimi, se paragonati all’immensità del titolo classico (League of Legends). Riot Dovagedys, oltre ad aver confermato l’arrivo di nuove Regioni per il titolo, ha spiegato che tipo di campioni avremo la possibilità di giocare.

Infatti alla domanda: “Campioni che non hanno una specifica Regione di appartenenza, come Fiddlesticks, vedranno mai il loro inserimento nel gioco?” Il rioter ha risporto così:

<<La scelta dei campioni viene fatta attraverso il collegamento diretto con la specifica regione e la flessibilità di adattamento degli stessi. Se da un lato abbiamo Campioni come Garen e Jarvan IV, fortemente legati a Demacia, dall’altro Teemo, Riven o Tahm Kench hanno buone probabilità di vagare per tutta Runeterra ed “adattarsi”. Per tutti quei campioni non strettamente collegati ad una regione, abbiamo intenzione di trovargli un posto in una di queste. >>

Conclusioni

Entrambi i rioter hanno si dichiarato le intenzioni del team di sviluppo sull’allargare il titolo e sul metodo di operare per i relativi campioni, ma senza lasciar intuire altro. Non ci resta che attendere, sia per la nuova apertura del titolo del 14 Novembre, sia ulteriori comunicazioni ufficiali, da parte di Riot Games.

Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti