LOR: in arrivo importanti aggiornamenti per l’economia di gioco

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Legends of Runeterra, il gioco di carte strategico ambientato nel mondo di League of Legends e targato Riot Games, si aggiornerà il prossimo 31 marzo con un corposo update che andrà a migliorare economia di gioco e progressi.

Con questo prossimo update verrà quindi aggiunto più controllo ai progressi dei giocatori: tra le varie novità ci sono infatti un jolly campione settimanale da un Forziere che da ora potrà aumentare infinitamente di livello, nessun limite giornaliero di Punti Esperienza e acquisto diretto illimitato di qualunque carta.

L’obiettivo degli sviluppatori è proprio quello di dare agli utenti la possibilità di avere ciò che vogliono e come vogliono, in un gioco in cui è possibile essere competitivi a prescindere da quanto si spenda. Inoltre, con le novità che verranno introdotte a fine mese, commentate nel dettaglio all’interno dell’ultimo Dev Post dedicato a LoR che troverete poco sotto, i giocatori potranno:

  • Ottenere ricompense Forziere illimitate (e migliorate)
  • PE illimitati
  • Acquisti illimitati di jolly
  • Spedizioni facili e costanti

Insieme al primo nuovo set di carte e alla nuova regione che saranno rilasciati più avanti nel corso dell’anno, verrà poi inserita anche la seguente novità:

  • Livelli di Boost PE nelle regioni. Questi livelli aumenteranno tutti i PE che ottenete mentre giocate per sbloccarli, accelerando i vostri progressi iniziali e permettendo ai giocatori nuovi di recuperare.

Di seguito andiamo quindi a riportare il post ufficiale degli sviluppatori, augurandovi una buona consultazione ed un buon divertimento.

Il post ufficiale

Dopo due patch di anteprima, sei settimane di open beta e tantissimi dati e feedback da parte dei nostri fantastici giocatori, abbiamo fatto un grosso aggiornamento ai progressi e all’economia di gioco di Legends of Runeterra. C’è molto di cui parlare, quindi andiamo dritti al punto e poi parleremo dei dettagli.

ECCO LA SITUAZIONE

Come ha detto il direttore del design Andrew “Umbrage” Yip nel suo articolo “Lo stato della beta”, in generale il sistema dei progressi ha avuto molti risultati positivi. Tuttavia, alcuni dei metodi che avevamo scelto per ottenere certi risultati, come assicurare l’evoluzione continua del meta e supportare i vari modi con cui i giocatori investono tempo e denaro, non funzionano bene come vorremmo. Abbiamo quindi aggiunto più controllo sui vostri progressi: un jolly campione settimanale da un Forziere che ora può aumentare infinitamente di livello, nessun limite giornaliero di PE e acquisto diretto illimitato di qualunque carta, tra le altre cose.

Il nostro obiettivo è quello di darvi la possibilità di avere ciò che volete, come volete, in un gioco in cui è possibile essere competitivi a prescindere da quanto si spenda. Crediamo che queste modifiche massimizzeranno la vostra capacità di sperimentare varie carte, vi permetterà di creare il mazzo in modo più rapido e affidabile, e renderà le cose accessibili a tutti i giocatori di LoR.

A partire dalla patch 0.9.3, potrete:

  • Ottenere ricompense Forziere illimitate (e migliorate)
    • Il livello 2+ comprende un gettone Spedizione (prima conferito al livello 10)
    • Il livello 5+ comprende una carta campione casuale (un ciaone a tutti i Forzieri sfortunati senza campioni)
    • Il livello 10+ comprende un jolly campione (sostituisce la carta campione casuale del livello 5)
    • Superato il livello 13 verranno sbloccate capsule aggiuntive e illimitate, ciascuna delle quali contiene almeno 3 carte rare e 2 comuni, con la possibilità di potenziamento a una capsula epica o campione
  • PE illimitati
    • Le vittorie PvP in Normale/Classificata e nelle Spedizioni fanno ottenere almeno 200 e 100 PE base (rispettivamente), ogni volta. Giocate quanto volete!
    • Le vittorie contro l’IA forniranno sempre almeno 50 PE o più
  • Acquisti illimitati di jolly
    • Niente più scorte settimanali nel negozio
    • In alternativa, potete direttamente acquistare carte nella scheda Collezione utilizzando Monete (il prezzo è identico al jolly equivalente)
  • Spedizioni facili e costanti
    • La partecipazione costa 2000 frammenti o 200 Monete. Insieme ai gettoni nei Forzieri di livello 2, quelli che amano questa modalità potranno giocare le Spedizioni in modo più facile e meno dispendioso (per compensare, le ricompense sono state ridotte e il campione casuale garantito è stato trasferito nel Forziere. Inoltre, vi verrà rimborsata parte del valore perso dai gettoni esistenti nel vostro inventario, e le Spedizioni iniziate prima dell’introduzione della modifica riceveranno il set di ricompense precedenti)

In aggiunta a questo, insieme al primo nuovo set di carte e alla nuova regione che saranno rilasciati più avanti nel corso dell’anno, inseriremo la seguente novità:

  • Livelli di Boost PE nelle regioni. Questi livelli aumenteranno tutti i PE che ottenete mentre giocate per sbloccarli, accelerando i vostri progressi iniziali e permettendo ai giocatori nuovi di recuperare velocemente

Le modifiche di cui sopra (tranne i livelli di Boost PE) entreranno in vigore dal 31 marzo con la patch 0.9.3. Vi stiamo avvisando in anticipo perché prendiamo seriamente le modifiche ai progressi e all’economia, e sappiamo che questo vale anche per voi. Come nei nostri articoli precedenti sui progressi, vogliamo anche essere il più trasparenti possibile e approfittarne per parlare dei nostri obiettivi più ad ampio raggio, quindi continuate a leggere per scoprire tutti i dettagli di questo aggiornamento.

(2)-01FR037_Avarosan-Outriders.jpg long-divider.png

DA DOVE SIAMO PARTITI…

Quando abbiamo deciso di creare un gioco di carte migliore, ci siamo concentrati su una sfida in particolare: come creare un significativo senso di progressione, alimentando lunghi periodi di sperimentazione e scoperta. Visto questo obiettivo ambizioso, sapevamo dalle patch precedenti (prima ancora dell’inizio della open beta) che c’era ancora molto lavoro da fare per completare il senso di progressione in LoR.

Nel nostro primo articolo sui progressi, abbiamo detto: Uno dei temi di dibattito è il fatto che i giocatori siano a tutti gli effetti limitati dal tempo. C’è solo una missione nuova al giorno, il Forziere ha un limite di livello e i jolly nel negozio sono disponibili settimanalmente in una scorta limitata. È un compromesso che abbiamo adottato per enfatizzare il controllo nelle mani del giocatore. Potrete avere quello che volete, ma ci vorrà un po’ di tempo. È la soluzione migliore? Secondo noi sì, ma aspettiamo di vedere voi.

E vi abbiamo visti.

long-divider.png

…DOVE SIAMO ARRIVATI

Mentre parecchi giocatori sono rimasti molto soddisfatti dalla quantità di controllo a disposizione, altri hanno avuto problemi con i limiti. Uno degli esempi più lampanti era la casualità del Forziere, specialmente a proposito delle carte campione. Vista la loro importanza nella creazione del mazzo, ovvero un modo fondamentale per misurare i progressi in LoR, questo era un grosso problema. La casualità era particolarmente penalizzante per i giocatori che si affidavano al Forziere (e non al negozio) per ottenere i campioni di cui avevano bisogno.

E mentre parti del sistema dei progressi, come le scorte limitate nel negozio e un livello massimo per il Forziere, sembravano aiutare il meta ad evolvere più lentamente, quel beneficio era eclissato da importanti lati negativi, come l’impossibilità di provare la maggioranza delle carte. Per alcuni giocatori questo rendeva il meta statico, e per gli altri che si divertivano ad essere innovativi e a sperimentare, diventava un vero e proprio limite che rendeva difficile divertirsi con LoR. Anche se amiamo l’idea di un meta in costante evoluzione, non siamo disposti a tenere imbrigliati i giocatori per costringerli a mantenere un certo ritmo.

(3)-01SI048_Cursed-Keeper.jpg

Abbiamo notato anche una tendenza spiacevole: quella di accumulare jolly campione (e, in misura minore, frammenti). Per noi è un problema per due motivi: per prima cosa, ci indica che i giocatori ritengono che sia più utile conservare i jolly campione invece di utilizzarli per ottenere e provare con regolarità nuove carte, il che è in diretta contraddizione con i nostri obiettivi di progresso, sperimentazione e scoperta. In secondo luogo, accumulare jolly campione elimina la possibilità di un “meta a evoluzione lenta” per il set successivo, perché i giocatori possono usare tutti quei jolly per sbloccare all’istante la maggior parte delle nuove carte (un problema che andando avanti si sarebbe probabilmente ripetuto). A prescindere dalle altre modifiche dovevamo fare qualcosa, altrimenti i nuovi giocatori si sarebbero sempre trovati in difetto rispetto ai veterani ben riforniti.

Con tutti questi problemi evidenti, di base avevamo due possibilità: mantenere la situazione attuale e accettare che alcuni giocatori sarebbero stati notevolmente in vantaggio rispetto ad altri (e avere quindi esperienze di progresso molto diverse), o cambiare le cose in modo radicale.

long-divider.png

PROGRESSI 2.0

Il nostro obiettivo non è cambiato: vogliamo ancora creare un gioco che offra progressi soddisfacenti stimolando al contempo periodi di scoperta e sperimentazione, ma vogliamo anche evitare che la seconda metà di quell’obiettivo vada a discapito della prima.

Provare a mantenere un meta che si evolve lentamente avrebbe portato a risultati deludenti. Per esempio, una soluzione sarebbe potuta essere quella di limitare non solo il numero di jolly campione acquistabili ogni settimana, ma anche di quelli utilizzabili. Un’altra era quella di creare dei jolly campione basati sul set, in modo che nessuno di quelli attuali sarebbe stato utilizzabile con il set successivo.

Questo avrebbe di certo rallentato le cose, ma soluzioni del genere non ci vanno assolutamente a genio (e, anche se le avessimo adottate, non avrebbero necessariamente portato al tipo di meta in evoluzione che abbiamo visto nella open beta. Molto probabilmente la community avrebbe iniziato a giocare i mazzi esistenti di livello più alto invece di provare le ultime carte in mazzi meno potenti, scegliendo di attendere la disponibilità di una versione completa e competitiva di un nuovo mazzo prima di giocarlo).

(4)-01PZ014T1_Illegal-Contraption.jpg

Tutto questo ci porta alla prima grande modifica: i jolly campione, o fondamentalmente l’acquisto diretto delle carte, sono illimitati. Una volta scartati tutti gli altri interventi, per ricreare un’esperienza del meta simile a quella della open beta bastava migliorare contemporaneamente tre fattori chiave: garantire che i nuovi giocatori non restassero per sempre indietro rispetto a quelli che avevano fatto scorta in precedenza, consentire ai giocatori di accedere al set di carte completo per sperimentare ed eliminare l’ansia di dover fare acquisti a causa della fornitura settimanale limitata.

Questo è probabilmente l’aspetto maggiore, ma non siamo partiti da lì. Un altro obiettivo che ci siamo posti sin dalla nascita di LoR è quello di creare un gioco in cui il denaro speso NON determina il successo come giocatore. Quindi, prima di affrontare la questione dei jolly, dovevamo capire come dare più arbitrio ai giocatori che investono tempo piuttosto che denaro. Alla fine anche qui la soluzione era semplice: rendere illimitati anche Forziere e PE ottenuti, e assicurare ai giocatori più accesso (e controllo) alle carte campione. Questo si traduce in un Forziere con un campione casuale al livello 5 o un jolly campione al livello 10, e a un aumento di livello continuo senza limite di capsule ottenibili.

Tutte insieme, queste modifiche saranno in grado di aumentare l’arbitrio su tutti i fronti. Tuttavia, anche se possono sembrare novità fantastiche per i giocatori che investono molto tempo o denaro, lo stesso non vale per un altro tipo di giocatori: quelli che non lo fanno (o non possono farlo).

(5)-01NX003_Arena-Bookie.jpg

Non vogliamo che qualcuno pensi che LoR sia solo per coloro che trascorrono molte ore in gioco o spendono soldi. Sappiamo anche per esperienza personale la frustrazione che si prova a restare indietro quando si abbandona un gioco per un po’. Quindi, insieme ai campioni dei Forzieri di livello 5 (che sono praticamente garantiti semplicemente completando le missioni giornaliere), abbiamo aggiunto livelli di Boost PE che daranno un’accelerata a chiunque sia rimasto indietro (entro limiti ragionevoli).

Nel tempo, aggiungeremo altri livelli di Boost PE in base alla misura e alla velocità dei progressi dei giocatori attivi, per assicurarci che non ci sia una grande disparità tra le collezioni di carte. Se una parte significativa della community finisce per ritrovarsi molto avanti rispetto al resto, gli altri potranno recuperare velocemente. Desideriamo che tornare dopo una pausa sia facile e piacevole, e vogliamo essere sicuri che sia sempre un buon momento per cominciare a giocare a LoR.

Questi sono i principali cambiamenti che vedrete presto. Qualunque problema abbiate avuto con i vostri progressi, questo aggiornamento punta a risolverli. Volevate meno barriere? Guadagno di PE illimitato, livello Forziere e acquisti diretti, a disposizione. Serviva più accessibilità? Arrivano ricompense migliori dal Forziere, più Spedizioni e livelli di Boost PE. Pregavate ogni settimana per ricevere uno specifico campione? Nessun problema, lo avrete. Ora il meta si evolverà più velocemente, ma i vostri progressi staranno al passo e avrete più controllo che mai.

(6)-01DE043_War-Chefs.jpg long-divider.png

E SI COMINCIA (DI NUOVO)

Nelle prossime settimane osserveremo con attenzione le vostre reazioni a queste modifiche e l’effetto che avranno sul gioco in generale. Siamo decisi a creare il miglior sistema di progressi possibile per LoR, e a trovare, al contempo, nuovi modi per mantenere fresco il meta in un mondo illimitato.

Abbiamo riflettuto molto su questo aggiornamento, e desideriamo renderlo l’ultima grande modifica ai progressi e all’economia di base di LoR. Come sempre, vi terremo aggiornati in corso d’opera.

Grazie a tutti i giocatori della open beta per averci aiutato a capire cosa andava corretto. Il lancio si avvicina, e siamo più emozionati che mai al pensiero di cosa ci aiuterete a realizzare in futuro.

Continuiamo a creare insieme un gioco di carte migliore.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701