Legends of Runeterra: un gioco di gestione delle risorse

Legends of Runeterra: un gioco di gestione delle risorse

Profilo di Victor
30 Agosto 2022 16:14 di "Victor"
 WhatsApp

Legends of Runeterra è un gioco di gestione delle risorse, al pari di qualsiasi altro card game che possiamo trovare sul mercato. Ma cosa significa questo? E quali sarebbero le risorse da gestire? In questo articolo vi spiegherò quali sono e in che modo vanno gestite. Questa operazione non è sempre così semplice.

Vedere Legends of Runeterra sotto un diverso punto di vista può aiutare a destreggiarsi all’interno di un gioco che è tutto fuorché semplice da padroneggiare. Voglio anche dirvi che questo articolo è una rivisitazione di un mio vecchio articolo. Se volete leggere la versione originale potete cliccare qui.

Prima di continuare voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Legends of Runeterra: un gioco di gestione delle risorse

Le 4 risorse

La prima domanda da porsi è: Quali risorse ho a disposizione? Ebbene ne abbiamo 4. La salute del Nexus è la prima di queste, nonché la più importante. Esaurirla significherà perdere la partita, ma dobbiamo anche ricordarci che vincere una partita con 1 o con 20 punti vita non fa alcuna differenza.

La seconda risorsa sono le carte che deteniamo in mano. Più ne avremo durante l’arco del game, più probabilità ci saranno di trovare ciò di cui abbiamo bisogno. Ipotizzando che la partita duri 10 turni, vedremo un totale di 14 carte, ma se riusciremo ad averne di più (tramite motori di pesca o generandole) otterremo un netto vantaggio sul nostro avversario.

La risorsa più evidente in LOR è sicuramente lo stato della board. Avere molti alleati in campo significa mettere molta pressione all’avversario. Su Legends of Runeterra la board però non serve solo a mettere pressione, ma anche a rallentare le giocate avversarie. Infatti l’intero gioco su basa molto più sugli alleati che non sulle varie magie.

L’ultima risorsa è il tempo, il tempo è L’efficienza e la velocità con cui puoi trasformare unità nella tua mano in effettive minacce. I mazzi più veloci hanno un tempo più alto, mentre quelli più lenti hanno un tempo più basso, in quanto i primi voglio trasformare le proprie carte in minacce molto più velocemente dei secondi.

L’utilizzo delle risorse

La seconda domanda da porsi è: Come uso le mie risorse?

Il Nexus non è una risorsa che può essere utilizzata ma solo scambiata. Puoi scegliere di sacrificare carte o board per preservare la tua salute, oppure prendere danni. Se sei un mazzo aggro questa può essere una scelta, al contrario, se sei un control o un tempo dovresti utilizzare risorse per proteggerla.

Come spendere efficacemente le proprie carte? Obbligando il tuo avversario a usare 2 o più carte per contrastarne una sola delle tue. Sivir è un ottimo esempio. Se siamo costretti a ucciderla con degli incantesimi dobbiamo per forza sprecarne 2. Un altro buon modo per ottenere un vantaggio sulle carte dell’avversario è pescare. Una cosa però da ricordare è che avere più carte in mano è un vantaggio solo se possiamo utilizzarle.

L’efficace utilizzo della board dipende dal tuo mazzo. Se questo è proattivo vogliamo riempire la nostra board e mettere pressione all’avversario, effettuando buoni scambi e infliggendo danni al Nexus. Al contrario, un mazzo reattivo dovrà usare la sua board per sopravvivere e subire quanti meno danni possibili. Gli alleati hanno una grande importanza su LOR poiché quasi tutti i mazzi vinceranno la partita grazie ad essi.

L’utilizzo del tempo varia in base al mazzo che stiamo giocando. Sarà alto se siamo un Aggro, Medio se siamo un Midrange, basso se siamo un Control. I Combo non possono essere classificati così poiché il modo in cui usano il Tempo varia da mazzo a mazzo. Se sei un deck aggressivo mirerai a giocare più carte possibili, mentre un mazzo da controllo tenderà a resistere all’impatto iniziale dell’avversario per poi prendere il controllo con carte costose.

Conclusione

A volte osservare le cose sotto una diversa luce può aiutare a comprenderle meglio. Spero che questo articolo vi abbia aiutato migliorarvi su LOR. Se avete domande o dubbi potete scrivermi sui vari social.

Noi ci vediamo tra poco con la patch note.

Ecco come funzionerà la rotazione dei formati su Legends of Runeterra

Ecco come funzionerà la rotazione dei formati su Legends of Runeterra

Profilo di Victor
30 Settembre 2022 18:31 di "Victor"
 WhatsApp

Circa mezz’ora fa la Riot ha lasciato un comunicato in cui ci spiega come funzionerà la rotazione dei formati su Legends of Runeterra. Infatti, già nella roadmap ci avevano avvisato che, visto oramai l’alto numero di carte, ci sarebbero stati più formati per questo card game. Nulla di strano visto che ogni altro gioco di carte possiede questa meccanica.

Qua sotto vi lascerò le dichiarazioni della Riot a riguardo. Fateci sapere cosa ne pensate sui nostri canali social. Non mi resta quindi che augurarvi una buona lettura.

Prima di continuare voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Ecco come funzionerà la rotazione dei formati su Legends of Runeterra

Ciao a tutti, sono Dave! Durante l’ultimo AMA, molti giocatori avevano domande su come gestiremo la rotazione, quindi volevamo darvi qualche altra informazione su come funzionerà in Legends of Runeterra, in particolare sul motivo della sua introduzione e perché proprio ora. Concluderò questo articolo con tutti i modi in cui vogliamo ricevere i vostri feedback sul nostro approccio alla rotazione.

Vorrei ringraziare il nostro fantastico team di progettazione (Dan Felder, Jon Moormann, David Smith, Tyler Morgan, Steve Rubin e molti altri) che ha contribuito a questo post del blog e che ha dedicato davvero un sacco di energie a rendere la rotazione di LoR l’esperienza di gioco migliore possibile per tutti voi.

Il piano attuale

Abbiamo intenzione di aggiungere un secondo formato a LoR. I due formati saranno:

  • Standard – La maggior parte delle carte nel gioco sono ammesse, ma alcune saranno giocabili solo in Eternal.
  • Eternal – Tutte le carte del gioco sono ammesse (proprio come lo sono ora).

La rotazione implica che a intervalli regolari (ora e all’incirca una volta all’anno) toglieremo e aggiungeremo carte a entrambi i formati, mantenendo il formato Standard più o meno della stessa dimensione.

Perché la rotazione?

Perché stiamo pensando di introdurla in LoR? In molti giochi dove vengono aggiunti contenuti di continuo, la rotazione è uno strumento che consente di mettere un limite alla dimensione totale dei contenuti disponibili. Quando il set di carte giocabili diventa troppo grande (la definizione di “troppo grande” è data da una serie di fattori menzionati più avanti), alcune di loro verranno inserite nella rotazione.

Aggiorneremo e modificheremo carte quando vorremo intervenire su tutti i formati allora stesso tempo e useremo la rotazione solo quando vorremo intervenire su un formato solo.

Man mano che il formato cresce:

  • L’ammontare di sforzo cognitivo richiesto per tenere a mente tutte quelle informazioni diventa eccessivo. Questo si applica anche al cercare di capire la strategia dell’avversario, che a quel punto diventa così difficile da sembrare una nuova fonte di casualità nel gioco. Si applica anche al cercare di capire la strategia del proprio mazzo, poiché la casualità diventa eccessiva con carte che Manifestano o ne creano altre da un sottoinsieme di carte in continua crescita (come le unità di costo 1)
  • Lo spazio disponibile per la progettazione si restringe. Questo perché lo spazio effettivo nel quale possiamo rilasciare nuove carte e meccaniche è limitato dalla crescita potenziale del formato. Quando cerchiamo di tenere sotto controllo i livelli di potenza del formato, le nuove carte non possono competere con le carte più importanti già presenti (e quelle importanti non possono essere depotenziate correttamente, come leggerete di seguito). Quando aggiungiamo nuove ed emozionanti meccaniche o permettiamo alle nuove carte di competere con quelle vecchie, creiamo dei dislivelli di potere nel formato, il che rende sempre più difficile giocare qualunque cosa al di fuori delle carte migliori
  • I campioni meno popolari hanno difficoltà ad arrivare a un livello giocabile. Alcuni campioni, come Udyr, hanno delle meccaniche interessanti o promuovono modi alternativi di creare un mazzo ma, in un meta così affollato, questi campioni non hanno alcuna possibilità di farsi valere. La rotazione fornisce un nuovo ambiente per provare nuove combinazioni di campioni ed esplorare carte meno potenti che migliorano le sinergie, e molto altro
  • Il testing e la qualità tecnica/risoluzione dei bug diventano molto più difficili. Questo perché, in genere, i punti cruciali sono le interazioni tra le carte, che crescono in maniera esponenziale: ogni 10 carte aggiunte, vengono aggiunte anche 100+ combinazioni. Nessun team di sviluppo normale può stare al passo di una crescita del genere, perché il team è impostato per aggiungere un ammontare relativamente stabile di N carte nel tempo
  • Diventa sempre più difficile raggiungere il giusto equilibrio tra le carte senza una rotazione. Vogliamo darvi costantemente nuove sfide da risolvere, ma creare nuove sfide è davvero difficile con un insieme di carte così grande e pieno di carte equivalenti. Questo si nota particolarmente con le carte dai costi più bassi: non c’è molto da fare per quanto riguarda il loro numero e ci sono molte carte simili pronte a rimpiazzare le poche che potremmo nerfare. Se invece nerfassimo tutte le carte rilevanti, otterremmo lo stesso effetto di una rotazione. Tuttavia, con la rotazione abbiamo un formato che può supportare le carte in discussione, che possono quindi rimanere giocabili da chi le apprezza particolarmente

Ok, ma per quanto riguarda i campioni nello specifico? Non dovrebbero restare sempre giocabili? Ci sono alcuni motivi per i quali è giusto ruotare i campioni. Ne parleremo presentando degli esempi specifici (che sono anche i campioni che abbiamo intenzione di inserire nella prima rotazione, l’anno prossimo).

  • Irelia: come forse saprete, la cosa migliore da fare con Irelia è abbinarla ad Azir… ma è anche la cosa migliore da fare con Azir! Inserendo Irelia nella rotazione, creiamo delle occasioni per esplorare campioni come Azir in altri modi che prima sarebbero stati cacciati dal meta dai mazzi Azirelia. Questo ci dà anche l’occasione di creare delle carte per Azir, senza dover pensare a come interagirebbero con le carte della Danzatrice delle Lame. Inoltre, potremo conservare tutto l’entusiasmo delle carte della Danzatrice delle Lame senza il bisogno di nerfarle per assicurarci che funzionino bene in un mazzo Azirelia
  • Twisted Fate: a volte un campione si combina così bene con un elemento fondamentale del gioco che tutte le carte successive vengono limitate dalle interazioni di quel campione. TF ne è un ottimo esempio: la sua sinergia con il pescare carte è così buona che ci impedisce di creare nuovi campioni che pescano e le relative carte di supporto (perché semplicemente funzionerebbero meglio con TF). Nel caso specifico di TF, è difficile nerfarlo senza perdere quello che rende TF iconico
  • Vlad: per finire, ci sono dei campioni che non funzionano molto bene nelle proprie regioni, o fanno fatica a trovare il proprio posto, e Vlad è uno di loro. Ci piacerebbe molto cambiare o riprogettare Vlad da zero, ma sarebbe necessario allontanarsi di molto dal suo design attuale e il suo design attuale non si adatta bene ai punti di forza della sua regione, quindi servirà del tempo per trovare il design giusto per lui. Invece di mantenerlo in un ambiente Standard, possiamo farlo ruotare in Eternal, magari potenziarlo e pianificare il suo trionfante ritorno nella sua versione 2.0

Quindi, che aspetto avranno le partite classificate/le ordalie/i tornei in futuro, una volta introdotti i formati Standard ed Eternal?

  • Per quanto riguarda il formato Standard, ci sarà sempre una coda classificata (e una stagione classificata) a disposizione
    • Questo include anche il supporto per le ordalie e i tornei
    • La maggior parte degli aggiornamenti al bilanciamento si concentreranno su Standard, ma non senza considerare i cambiamenti ad Eternal
  • Per quanto riguarda Eternal, ci saranno periodi dedicati al formato e, con essi, una coda classificata e una stagione
    • Durante il periodo in cui Eternal sarà in evidenza, ci assicureremo di dargli lo stesso supporto riservato alle competizioni di alto livello
    • Prima dei periodi in cui Eternal sarà in evidenza, ci sarà una patch di bilanciamento concentrata su Eternal
  • Ulteriore supporto per Standard ed Eternal verrà deciso man mano che implementiamo la funzionalità della rotazione

Vi piace o no? Fateci avere il vostro feedback! Come spiegato sopra, crediamo davvero che la rotazione sia necessaria per LoR. Tuttavia, siamo sempre disposti ad ascoltare il vostro punto di vista e ci sono alcune aree in particolare per cui le vostre opinioni sono fondamentali: usate questo collegamento al sondaggio. Apprezzeremmo molto la vostra opinione! Grazie mille!

Nota del redattore: il sondaggio è disponibile solo in inglese.

Ecco i migliori mazzi della prima giornata post patch

Ecco i migliori mazzi della prima giornata post patch

Profilo di Victor
29 Settembre 2022 18:04 di "Victor"
 WhatsApp

Benvenuti nel secondo articolo della giornata, nella quale vi parlerò dei migliori mazzi della prima giornata di questa nuova patch. Quelli che andremo a vedere sono i deck che hanno ottenuto i migliori risultati in queste ore. Tenete conto che il meta è appena cominciato e che, sicuramente, avremo ancora tante sorprese, inoltre qualche archetipo deve ancora fare la sua comparsa.

Qua sotto troverete i mazzi, i quali hanno fatto i risultati migliori nella giornata odierna all’interno della nostra meta tier list, che potrete visionare cliccando qui. Non mi resta quindi che augurare a tutti voi buona lettura e buona fortuna per le classificate.

Prima di continuare voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Ecco i migliori mazzi della prima giornata post patch

Swain Twisted Fate e Katarina Swain Twisted Fate

Swain è il campione che ha trovato più gioco in questa prima giornata. I suoi mazzi tempo sono molto giocati e stanno ottenendo degli ottimi risultati a livello di win rate.

Lee Sin Nami Twisted Fate

L’unico mazzo che non ha subito nerf nella scorsa patch è ancora qui, pronto a far parlare di se. In questo momento, inoltre, si sta preferendo includere una o due copie di Lee Sin per poter chiudere facilmente anche nel game avanzato.

Miss Fortune Twisted Fate

Nonostante i nerf le statistiche di Pirate non sono assolutamente calate. Il mazzo è ancora qui e sembra abbia retto molto bene i cambiamenti.

Gangplank Sejuani

Altro mazzo che ha subito un nerf, ma è riuscito a rimanere in meta. Mazzo molto interessante e che ha saputo adattarsi molto bene al gioco.

Elise Gwen Katarina

Sembra che i nerf abbiano avuto poco effetto fin’ora. Questo mazzo è ancora qui e il nerf a La Mietitura sembra non abbia sortito gli effetti sperati.

Poppy Taric

In questo primo giorno Poppy Taric è tornato in meta, probabilmente grazie al fatto che è favorito contro Nami TF e le sue varianti.

Heimerdinger NorraNorra Veigar

Norra è rimasta in meta, anzi, i mazzi che la contenevano sono pure aumentati. I due mazzi sono molto simili, ma differiscono dal fatto che, la versione con Heimerdinger punta sulle torrette, mentre quella con Veigar sul potenziamento dell’oscurità.

Torneo di LOR su ReadyCheck.gg con 200 RCP in palio, ISCRIZIONI APERTE fino al 6/10

Torneo di LOR su ReadyCheck.gg con 200 RCP in palio, ISCRIZIONI APERTE fino al 6/10

Profilo di Victor
11:30 di "Victor"
 WhatsApp

Torneo di LOR su ReadyCheck.gg

Benvenuti, oggi, a differenza di quel che potevamo aspettarci, non apriamo con un articolo sulla nuova espansione, ma con un torneo indetto da ReadyCheck.gg. Per chi non lo conoscesse, ReadyCheck.gg è una piattaforma che organizza tornei, sulla quale potete trovare diversi eventi in cui cimentarvi, da LOR a Warzone, passando anche per League of Legends.

Ovviamente qui stiamo parlando di un torneo di Legends of Runeterra, che comincerà il 6 ottobre alle ore 17:00 ed ha un montepremi di 200 RCP. La piattaforma ha chiesto il nostro aiuto per quanto riguarda la direzione del torneo, pertanto sarà tutto svolto sul nostro server della Lega degli Sfidanti.

Per iscrivervi al torneo vi basterà creare un account (o fare il login) sulla piattaforma ed iscrivervi al torneo al link che troverete cliccando qui.

Per entrare invece sul nostro server Discord vi basterà cliccare qui. Su quest’ultimo organizziamo diverse serate inerenti a vari giochi (per esempio, questa sera giocheremo a Magic). Siete tutti i benvenuti ovviamente. Potrete trovare il link del server anche sulla pagine del torneo.

Il torneo sarà ad eliminazione diretta con finale e finalina. La formula utilizzata sarà quella del Best of 3 (al meglio delle 3 n.d.r.), con le medesime regole del seasonal per quanto riguarda la composizione dei mazzi, quindi: non si può includere lo stesso campione in mazzi diversi, non si può usare in più mazzi la stessa combinazione di regioni e si può usare un solo mazzo senza campioni.

Per qualsiasi dubbio io e lo staff di ReadyCheck.gg siamo completamente a disposizione per aiutarvi e rispondere a qualsiasi dubbio o domanda, quindi non fatevi problemi a scrivere a me o a loro. Non mi resta quindi che augurarvi buona fortuna per il torneo.

Prima di concludere voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

 

Torneo di LOR su ReadyCheck.gg