Legends of Runeterra, speciale spedizioni: come arrivare alle 7 vittorie?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Saper draftare nelle spedizioni di Legends of Runeterra è ovviamente il primo e più importante degli aspetti per poter sperare di ottenere quante più vittorie possibili durante la run.

In questo approfondimento, realizzato insieme al preziosissimo contributo di Meliador, andremo proprio ad analizzare questo aspetto, cercando di capire quando e come prendere determinate decisioni al fine di realizzare un mazzo che ci possa permettere di puntare alle 7 vittorie (il limite massimo della modalità).

Come è facilmente intuibile, le nostre scelte prioritarie dovranno ricadere sulle carte più forti e più indicate per la tipologia di deck che stiamo cercando di costruire, ma una cosa fondamentale da tenere sempre bene a mente sarà la curva di mana, che se equilibrata ci garantirà un miglior gioco del nostro deck.

Nelle spedizioni infatti è elevatissima la presenza di mazzi aggressivi, e non è mai una buona idea optare, solo per fare un esempio, su di un deck full control privo di risposte per le prime fasi di gioco.

Quali sono le regioni migliori? 

Nelle Spedizioni al momento le migliori regioni sembrano essere quelle di Demacia e Noxus, che sono forti sia in coppia, sia se giocate singolarmente insieme alla regione di Ionia, altra grande protagonista di questa fase. Sembrano avere una marcia in meno la regione di Freljord e le Shadow Isles mentre Piltover è addirittura esclusa, probabilmente a causa delle troppe sinergie necessarie a far funzionare le sue creature, dalla classifica per winrate mostrata da Meliador nel video in analisi.

Nella guida che troverete poco sotto verrà inoltre dato ampio spazio ai campioni ed in generale alle carte migliori per winrate da scegliere, andando ad approfondire ogni minimo aspetto che riguarda la costruzione di una lista competitiva per le Spedizioni.

La guida

Cosa ne pensate community? Ci sono altri aspetti o fattori che vi piacerebbe approfondissimo qui su Powned ed attraverso i video dei professionisti della scena italiana?
Fatecelo sapere nei commenti!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701