Legends of Runeterra, guida alle spedizioni: Freljord

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

LOR Guida spedizioni – Ancora spedizioni, ancora a parlare di archetipi. La scorsa volta abbiamo visto le carte di Demacia, mentre questa volta i riflettori sono puntati sulla gelida regione di Freljord ! Sarà all’altezza del confronto?

Dalle stelle alle stalle. Eh si, purtroppo la nostra nordica terra e tutti i personaggi che la abitano non hanno esattamente le carte in regola, si fa per dire, per giocarsela alla pari con le altre regioni in modalità spedizione.

Ma non disperiamo, nonostante non sia la migliore, Freljord ci offre comunque buone strategie da affiancare ad alcuni stili di gioco piuttosto che altri. Curiosi di scoprire come ottimizzarne tutte le potenzialità ? Vediamolo !

Ghiacciatissimo – Freljord

  • Campione: Ashe
  • Servitori: Arciere di valgelata, Artiglio selvaggio alfa, Bestia errante,  Lupo cacciatore, Lupo zannabrina, Pionieri avarosani, Sciamana zannagelata, Veggente stellato, Yeti dei ghiacci
  • Magie: Acciaio in frantumi, Ametista degli eoni, Colpo raggelante, Frantumazione Morsa del gelo, Soffio del gelo,  Supplica, Venti gelidi

Fra tutti gli archetipi mono regione, quello di Freljord è sicuramente il più eclettico. Fra i servitori troviamo una curva di pezzi che sale fino al drop a 10. Troppo dispersivo però il parco effetti, che non trova coesione al proprio interno se non attraverso il congelamento. L’unico modo di abusare dell’archetipo è attraverso il Lupo zannabrina, in grado di diventare un tormento nel momento n cui rimane incontestato e la nostra build è piena di frostbite. Tra le magie è infatti assolutamente protagonista questa meccanica, anche se molte spell sono sub-ottimali. Interessante da abbinare a build molto board-centriche. Voto: 7/10

Razziatori – Freljord /Bilgewater

  • Campione: Sejuani
  • Servitori: Artiglio selvaggio alfa, Cavalcalupi, Poro possente, Poro solitario, Predatrice vergine delle cicatrici, Predone spietato, Urside sciamano, Vergine ardente, Vrynna madre delle cicatrici, Yeti antico, Zanna predatrice
  • Magie: Coraggio, Bottino condiviso, Furia del nord

Sejuani è un ottimo campione stand alone, e questo fornisce già un ottima partenza all’archetipo. Tra i servitori le cose migliorano, troviamo infatti dei pezzi in grado di generare un ottimo mid e late game, difficili da rimuovere e in grado di sopraffare le difese avversarie. Tra le magie troviamo principalmente buff, con il bottino che potrà fornirci anche del ciclaggio. Archetipo sicuramente interessante e focalizzato intorno al board e alla pressione costante su di esso. Ottimo in combinazione con noxus e la stessa bilgewater. Voto: 8/10

lor guida spedizioni

Vestito a festa – Freljord /Demacia

  • Campione: Sejuani
  • ServitoriCavalcalupi, Guardia interna avarosana, Pionieri avarosani, Poro possente, predatrice vergine delle cicatrici, Predone spietato, Steffen signore delle cicatrici, Urside sciamano, Veggente stellato, Vergine ardente, Vrynna madre delle cicatrici, Zanna predatrice
  • Magie: Bottino condiviso, Coraggio, Furia del nord, Furia guerriera. Giuramento dei compagni di sangue

Simile a quello con bilgewater, questo archetipo ci presenta un pacchetto servitori e magie molto simile, ma leggermente più vasto in entrambe le categorie. Non c’è molto da aggiungere, ottimo il mid game e il late game, soprattutto grazie a carte come l’urside e la zanna predatrice. La differenza sostanziale sta nella regione che lo accompagna: pickando questo archetipo con Freljord ci viene assicurata demacia nel successivo, decisamente una scelta migliore rispetto a bilgewater. Voto:9/10

Illuminazione – Freljord /Ionia

  • Campione: Anivia
  • Servitori: Artiglio selvaggio alfa, Bestia errante, Bjerg farneticante, Cavalcalupi, Locandiere cortese, Mistico selvaggio, Pietre del fato, Sentinella avarosana, Yeti dei ghiacci
  • Magie: Ametista degli eoni, Chiamata della madre guerriera, Colpo raggelante, Furia guerriera, Valanga, Venti gelidi

Se volete provare ad arrivare in ultra late, questo è l’archetipo che fa per voi. Anivia è un champ molto forte in spedizione, in gradi di fare “gg” da solo, ma ha bisogno di arrivare in late e quindi di una build molto orientata sul controllo del tavolo da gioco. Il pacchetto servitori in questo aiuta poco, trovando solo dei ramp e pochi challanger o frostbite. Il reparto magia migliora, dandoci due ottime spell per congelare. La possibilità di incontrare ionia pickando questo archetipo da Freljord ci aiuta molto nella votazione. Da combinare con regioni in grado di controllare bene, come isole ombra e piltover oltre che ionia. Voto: 7/10

Ferite di guerra – Freljord /Noxus

  • Campione: Braum
  • Servitori: Elnuk taurino, Lupo cacciatore, Predatrice senza cicatrici, Predatrice vergine delle cicatrici, Predone spietato, Steffen signore delle cicatrici, Tarkaz il senzatribù, Yeti antico, Veggente stellato, Vergine ardente, Vrynna madre delle cicatrici, Zanna predatrice
  • Magie: Coraggio, Elixir di ferro, Giuramente dei compagni di sangue, Valanga

Più rispetto che nella modalità standard, Braum è in grado di diventare una seria minaccia in spedizione. Il parco servitori contiene il pacchetto cicatrici al completo, oltre che alcuni pezzi in grado di minacciare il nexus avversario con sopraffare. Le magie sono poche ma troviamo ben 3 buff e valanga, in grado di pulire il board avversario mentre “rinforza” le nostre truppe. Deficit importante è la mancanza totale di freeze dovendosi necessariamente affidare alle truppe noxiane per arrivare in maniera efficace ai punti vita avversari. Sicuramente un archetipo da poter affiancare a demacia e a bilgewater oltre che noxus. Voto: 7/10

Programma di clonazione – Freljord /Piltover&Zaun

  • Campione: Anivia
  • Servitori: Branco di elnuk, Cucciolo di yeti, Elnuk taurino, Cacciatore avarosano, Guardia interna avarosana, Lupo zannabrina, Sciamana zannagelata, Sentinella avrosana, Yeti antico, Yeti di ghiaccio, Zanna predatrice
  • Magie: Colpo raggelante, Fanfaronate, Morsa di gelo, Venti gelidi

Altro archetipo che punta a sfruttare le fasi più avanzate di gioco. Nei servitori troviamo il pacchetto yeti e quello Elnuk. La logica dietro questa scelta fa forza sulla presenza di carte clonatrici lato P&Z, ma è una scelta di deckbuild particolarmente lenta e macchinosa, e poco incisiva salvo colpi di fortuna aleatori. Nel reparto magie troviamo il pacchetto base frostbite e fanfaronate, carta veramente poco incisiva in questo formato. La presenza comunque di un buon champ come Anivia e carte interessanti come la zanna predatrice garantiscono comunque la sufficienza. Voto: 6/10

lor guida spedizioni

Male ancestrale – Freljord /Isole ombra

  • Campione: Tryndamere
  • Servitori: Bjerg farfugliante, Cacciatore avarosano, Cucciolo di yeti, Falco del presagio, Gli eterni, Guardia interna avarosana, Lupo cacciatore, Poro solitario, Sentinella avarosana, Tarzak il senzatribù, Yeti antico
  • Magie: Bottino condiviso, Fanfaronate, Mentalità del branco, Supplica

Ancora carte da mid-range/control per l’ultimo archetipo di Freljord . I servitori sono quasi tutti molto interessanti, anche se alcuni brillano in build specifiche, come gli eterni. Troviamo una buona quantità di drop a 1, il che rende l’archetipo papabile anche per mazzi meno controllosi. Il reparto magie non è brillante, ma ci fornisce un tutore per un champ ed una potenziale chiusura con mentalità del branco. Trova il proprio exploit con isole ombra nel momento in cui si riesce ad ottenere atrocità da lanciare sugli eterni. Supera la sufficienza ma non esprime a pieno il proprio potenziale se non con build specifiche. Voto: 7/10

E voi avete mai fatto 7 win usando questa regione ? Qual’è il vostro archetipo preferito del Freljord ? Fatecelo sapere nei commenti, e preparatevi alla prossima guida: Ionia !

Guida spedizioni:

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701