Legends of Runeterra: dalle ricompense al sistema di progressione!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un nuovo importante post pubblicato sul sito ufficiale Riot, il Lead Design Ryan “RyscG” Giuliany ha spiegato molte delle più interessanti novità che giungeranno presto su Legends of Runeterra.

Per prima cosa, gli sviluppatori hanno spiegato approfonditamente il funzionamento delle capsule, delle chest e delle ricompense, imprescindibili per ottenere nuove carte e per poter avanzare nel gioco; in merito sono state svelate delle infografiche nelle quali viene mostrato l’esatto contenuto di ognuno di questi pacchetti, ed è stato anche spiegato che in LOR potremo trovare fino a 3 copie di una stessa carta mentre dalla quarta in avanti riceveremo al loro posto delle shards (utili per costruire altre carte) o una carta diversa.

Per quanto riguarda gli altri rewards, è stato spiegato che potremo sbloccare nuove ricompense nelle varie regioni di gioco, senza però doverci porre il limite di finire i progressi in una regione prima di cambiare e di andare in un’altra: tutti i progressi saranno infatti sempre aggiornati e ci permetteranno di cambiare regione senza per questo azzerare quanto fatto fino a quel momento.

Tutte le casse saranno inoltre disponibili nel vault del gioco, e non appena raggiungeremo il livello 10 con il nostro personaggio avremo diritto a 3 casse di alto livello ed una carta campione.

Infine, i devs hanno voluto chiarire quello che è il punto riguardo sistema di esperienza e di progressione, specificando che non avremo nessun bonus per iniziare e che tutti i caratteri Jolly, attualmente destinati ai giocatori che hanno provato in anteprima LOR (per permettere una più rapida e completa conoscenza di tutti gli aspetti del gioco), verranno completamente cancellati prima del grande inizio.

Cosa ne pensate di tutte queste novità? Per i più interessati proponiamo, di seguito, il post ufficiale pubblicato sul sito da Riot.
Vi auguriamo una buona consultazione ed un buon divertimento!

Il post ufficiale

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.