Il cimitero in Legends of Runeterra? I devs non sono convinti, ma la discussione è aperta!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un nuovo post pubblicato su Twitter, Spideraxe ha fatto sapere quelle che sono le idee del team di Legends of Runeterra riguardo la potenziale aggiunta della meccanica del cimitero.

A parlare è stato Riot Umbrage, Design Director di LOR, che in una serie di risposta ha spiegato il punto di vista del team di sviluppo riguardo la possibilità che una meccanica come questa trovi spazio anche nel nuovo gioco di carte online di Riot.

Il Cimitero, meccanica grazie alla quale sarà possibile sfruttare nuovamente il potere delle carte ormai utilizzate, è infatti una presenza fissa nei giochi di carte da decine di anni, ne è una prova la sua costante presenza all’interno di Magic The Gathering, uno dei titoli più famosi di questa importante fetta di mercato videoludico.

Stando a quanto affermato da Riot Umbrage però, non vi è la certezza assoluta che il Cimitero trovi spazio anche in LOR, perché al momento gli sviluppatori sarebbero più interessati a provare e sperimentare altre “vie” (come quella delle carte di tipo ECO su Hearthstone, che una volta giocate inseriscono una loro copia identica nella nostra mano) piuttosto che focalizzarsi unicamente sul cimitero.

Sempre Umbrage ha inoltre affermato che la decisione di inserire o meno il cimitero è una di quelle per cui “non si può tornare indietro“, ed il team di sviluppo vuole quindi essere assolutamente sicuro di questa eventuale aggiunta, senza correre il rischio che l’amore per la meccanica del cimitero possa scomparire dopo qualche tempo .

Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe avere il cimitero anche il Legends of Runeterra, o preferireste la strada che sembra al momento piacere di più agli sviluppatori (strade alternative al cimitero quindi)?
La discussione è aperta!


Il cimitero in Legends of Runeterra? I devs non sono convinti, ma la discussione è aperta!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701