Fearsome Rally, Lux Control, Spooky Karma e Barrier: ecco le liste Top5 di Legends of Runeterra

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con i nuovi bilanciamenti della patch ormai abbondantemente integrati su Legends of Runeterra sta andando progressivamente a stabilizzarsi la situazione del Meta competitivo, con determinate liste che sono ormai ritenute assolutamente migliori di altre per le proprie sessioni di gioco.

In merito abbiamo recentemente ascoltato il parere di Meliador, che ha voluto presentare quelle che, dal suo punto di vista, sono le liste da considerare “migliori” tra quelle disponibili attualmente, come il caso del Fearsome Rally e di altre tre specifiche liste del gioco di carte Riot.

Parliamo del Lux Control, dello Spooky Karma e del deck Barrier, 3 versioni che vanno a comporre la parte alta del Tier 1 e che si presentano come le liste assolutamente più forti da giocare, ad eccezione delle uniche due che occupano invece il Tier S della classifica, ovvero il livello più elevato, riservato alle liste che, letteralmente, “rompono” gli equilibri delle classificate.

Al momento, le due liste più forti di Legends of Runeterra sembrano quindi essere il Fearsome Rally, che andremo a vedere proprio in questo approfondimento, e poi anche il Freljord/Ionia incentrato sulla meccanica degli elusivi, che abbiamo invece visto in un precedente aggiornamento promosso sempre dallo stesso Meliador.

La classifica

Tier S

Tier 1

Il video

Cosa ne pensate di questa classifica? Siete d’accordo con i vari posizionamenti della Top5 stilata da Meliador?


Fearsome Rally, Lux Control, Spooky Karma e Barrier: ecco le liste Top5 di Legends of Runeterra
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701