Discard Midrange Poppy Zed

Discard Midrange e Poppy Rally resistono ai nerf

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Link e codice di Discard Midrange e Poppy Zed. Il codice di quest’ultimo potete trovarlo alla pagine del Meta Tier List.

Benvenuti gentili lettori, il mio nome è Victor e oggi andremo a vedere due mazzi che sono stati colpiti dai nerf, ma che non sembrano averne subito gli effetti. Sto parlando del Discard Midrange e di Poppy Rally, i quali sono stati in grado di adattarsi perfettamente.

Discard Midrange e Poppy Zed

Discard Midrange 

Il mazzo in questione ha subito 3 nerf. Il primo è Draven, il quale però non sembra aver risentito troppo del nerf, anche perché, grazie alla parola chiave attacco rapido, il campione è ancora una potenza durante l’attacco. Il nerf ha resi Draven un po’ più debole, ma rimane una carta estremamente valida, e le sue asce sinergizzano perfettamentr col resto del mazzo. Il secondo è Twinblades Revenant, questi ha perso la parola chiave sfidante per ottenere temibile. Questo ha modificato molto il valore della carta in alcuni match, ma Discard è un mazzo molto aggressivo e la parola temibile fa si che, per i mazzi sciame, Lost Soul diventi un grosso problema. L’ultimo nerf è quello a Aloof Travelers, i quali però hanno potuto essere tranquillamente sostituiti. La morte di Starfish poi consente al mazzo di mantenere un ottimo win rate. Alla fine Discard non ha risentito troppo dei nerf ed oggi è un mazzi da Tiers A se non addirittura da Tier S.

Poppy Zed 

I mazzi Poppy Rally hanno visto dei nerf un po’ più pesanti rispetto a quelli del Discard Midrange. Il primo è quello fatto a Stone Stackers, i quali hanno perso la parola chiave tenacia, una cosa non da poco. Ma sicuramente i due nerf più distruttivi sono quelli a Tenor of Terror e Relentless Pursuit. Tutti e 3 i cambiamenti avrebbero creato non pochi problemi al mazzo, che ha visto quindi scendere nettamente il suo play rate. Era però estremamente facile sostituire Lulu con Zed e Bandle City con Demacia. Relentless Pursuit diventa così l’unico nerf rimasto al mazzo il quale non solo mantiene un buon potere puro, ma, grazie all’alto tasso di gioco di Lurkers, ottiene anche un buon potere relativo. Poppy non è stata sconfitta dai nerf, bensì si è adattata al nuovo gioco, spostandosi da Bandle City a Ionia.

Conclusione

Questi due mazzi sono la prova che un buon mazzo può adattarsi benissimo ai nerf. Certo è innegabile che la scomparsa di Starfish e l’alto tasso di gioco di Luerkers aiuti i due mazzi, ma questi hanno anche un buon potere puro che questi nerf non hanno intaccato molto. Noi ci vediamo ad un prossimo articolo.


Discard Midrange e Poppy Rally resistono ai nerf
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701