Darius Aggro

Darius Aggro in tier S: la guida del celebre Meliador!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Darius Aggro– Attraverso un nuovo video pubblicato poche ore fa sul suo canale You Tube, il celebre Meliador ha caricato una guida interamente dedicata al mazzo Darius Aggro.

Il mazzo in questione è consigliato ai nuovi giocatori che non possiedono una grande collezione. Allo stesso tempo può essere usato, anche dai veterani del gioco, per raggiungere l’ambito traguardo del master.

Perché un mazzo aggro?

Come si può dedurre dal nome, il gameplay vincente sarà aggredire, il più velocemente possibile, il nexus avversario! Contrariamente a come si tende a pensare, i mazzi aggro sono si facili da pilotare ma difficili da giocare veramente bene. Infatti ogni scelta, presa nei primi turni, può risultare determinante per l’esito della partita.

  • VANTAGGIO: le partite sono molto veloci, entro il turno quattro o cinque si può finire. Consigliato se si vuole scalare velocemente la modalità classificata.
  • SVANTAGGIO: la mano iniziale, andare primi, il match-up e altri fattori possono essere molto più determinanti di quanto lo siano per altri mazzi!

Grazie alla struttura del mazzo, composta  prevalentemente da carte Noxus, il Basilisk Rider attiverà quasi sempre la sua abilità Allegiance: garantendo un’ottima offensiva!

Buff a The Harrowing!

Rispetto le versioni che abbiamo visto in passato la particolarità di questa lista è la presenza di Shadow Isles!

  • The Harrowing
  • Atrocity

La prima grazie al recente buff (n.d.r da costo 10 a 9) è diventata una carta sempre più presenti nei mazzi aggressivi! Poiché consente di poter sviluppare una strategia vincente nelle fasi più avanzate della partita.

ATTENZIONE:  Basilisk Rider attiverà la sua fedeltà se giocato con The Harrowing.

Anche la seconda può essere utilizzata per concludere il game oppure per rimuovere una minaccia avversaria.

La lista di Darius Aggro

Darius Aggro- Meliador

 

Ricordo anche dell’iniziativa della lega di Poketerra che si sta svolgendo sempre sul suo canale Twitchqui trovate l’articolo dedicato.
Sperando che quanto qui mostrato sia di vostro gradimento, ed augurandovi una buona visione, vi lasciamo ora con il video in argomento.

Il video

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701