Formazioni da torneo su LOR

Come costruire una formazione da torneo su LOR

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Benvenuti gentili lettori, il mio nome è Victor è oggi vedremo come si costruisce una formazione da torneo su LOR. Ci sono varie considerazioni da fare quando si costruisce una formazione, ma una spicca sulle altre. Dobbiamo avere familiarità coi mazzi che andremo a giocare e conoscere come dobbiamo comportarci nei vari match up. Senza questi requisiti, pur avendo la formazione più forte del mondo, finiremo per ottenere pessimi risultati.

Una volta fatte queste considerazioni possiamo costruire la nostra formazione decidendo su cosa basarla. Ricorda sempre di costruire la formazione sapendo quali mazzi andrai a bannare e contro quali invece la tua formazione sarà favorita. Per questo è fondamentale sapere sempre contro quali mazzi i nostri sono favoriti e contro quali no.

I vari tipi di formazione da torneo su LOR

Formazione top del meta 

La formazione top del meta è sicuramente la più efficace da portare, ma non la più semplice. Si tratta semplicemente di prendere 3 tra i 6 più forti mazzi del meta, metterli assieme e valutare cosa bannare e cosa no. Se a una prima vista la formazione sembra facile da giocare così non è. Anzitutto saranno in molti a portarla, pertanto sarà necessario preparare i propri mazzi in maniera tale che possano affrontare i mirror match con facilità. Inoltre anche noi dovremmo essere bravi a gestire i mirror, sia nel mulligan che nel gioco. Se siete abili in questo, e vi assicuro è meno semplice di quel che sembra, allora questa è la formazione adatta per voi.

Formazione Ban 

La formazione Ban si basa sul mazzo più giocato in questo momento e porta tutti quei deck con un buon potere puro che però faticano nel meta quando incontrano il nostro bersaglio. Il nostro obbiettivo è quindi bannarlo appena lo vediamo così da assicurarci che il nostro peggior nemico non possa nuocerci in alcun modo. La formazione è semplice ed efficace. Si tende spesso a mettere fra i 3 mazzi anche quello che andremo a bannare, costruendolo in una maniera tale da renderlo pessimo per i mirror, includendo invece le carte che aiutano nei match up peggiori.

Formazione Anti

Se la formazione Ban si basava sul bannare il mazzo in questione la formazione anti invece vuole giocarci contro. Se il mazzo in questione è molto portato questa formazione è perfetta in quanto avrete uno dei due scontri assicurato. Anche qui bisogna conoscere bene i propri bersagli per il ban e si tende a portare una copia del mazzo che la formazione vuole prendere di mira. Il mazzo in questione viene quindi settato bene per il mirror, visto che andrà spesso ad affrontarlo.

Altre formazioni 

Esistono infinite formazioni, come la OTK, ovvero una serie di mazzi combo che, se ben giocati e coi giusti ban possono risultare letali. La formazione “Mazzi da torneo” si basa su una serie di 3 mazzi che nel meta faticano farsi valere a causa di match up estremamente sfavorevoli. Questi però, una volta bannati, permetteranno ai mazzi in questione di emergere. Si può poi portare una formazione “Sorpresa” ovvero con dei mazzi buoni effettivamente validi, ma con un basso play rate nel meta, così da giocare il tutto sul fattore, appunto, sorpresa.

Conclusione

Eccoci arrivati alla fine del nostro articolo, creare una formazione da torneo non è mai una cosa semplice e mi auguro che questo articolo vi sia utile a tale scopo. Noi ci vediamo domani con le formazioni da portare all’ordalia.


Come costruire una formazione da torneo su LOR
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701