Xerath

Bandlewood: tocca a Shurima! Luce su Xerath e le altre nuove carte

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale XerathDopo aver visto Nami e Sion, campioni che andranno ad arricchire le regioni di Bilgewater e di Noxus, vediamo cosa hanno in serbo per noi gli sviluppatori di Riot conoscendo meglio delle nuove carte dell’espansione “oltre la foresta di Bandle” appartenenti a Shurima.

In particolare andiamo oggi a scoprire il nuovo campione Xerath, un 3/3 a costo quattro il cui potere entrerà in sinergia con i nostri landmark e con le distruzioni di questi. Vi servirà distruggere 4 landmark per poter godere della versione level up del campione, che oltre a trasformarsi in un 4/4 godrà di un potere ancor più devastante per i nostri avversari.

Moltissime le “altre” carte della medesima regione presentato insieme a Xerath, tra cui sette nuove carte unità, quattro magie e ben due nuove carte landmark ovvero l’Obelisk of Power ed il Risen Altar, grazie al quale potremo evocare sul nostro lato del tabellone l’imponente Dami’Yin the Unbound.

Ecco tutte le carte in questione con l’anteprima del campione presa direttamente dal sito ufficiale di League of Legends (poco sotto troverete in allegato anche il trailer di lancio di Xerath):

Xerath è un mago Asceso di Shurima, un essere dall’energia arcana che pulsa nei frammenti di un sarcofago magico. Per millenni, è rimasto intrappolato nelle sabbie del deserto, ma la rinascita di Shurima lo ha liberato dalla sua antica prigionia.

Impazzito dal potere, ora vuole riprendersi ciò che è suo e sostituire le nuove civiltà del mondo con una che ha creato con la sua immaginazione.

Il trailer di presentazione di Xerath

Cosa ne pensate di queste nuove carte community?

Vi ricordiamo che la prossima espansione di Legends of Runeterra “oltre la foresta di Bandle“ è prevista in uscita già questa settimana, per Mercoledì 25 Agosto…state pronti!

Articoli correlati sulla nuova espansione: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701