Analisi del meta. Magiche Disavventure settimana 2

Analisi del meta. Magiche Disavventure settimana 2

Profilo di Victor
 WhatsApp

Benvenuti gentili lettori, il mio nome è Victor e oggi analizzeremo il meta della seconda settimana di stagione. I dati utilizzati riguarderanno i 7 giorni successivi al nerf di emergenza fatto. Questo articolo ha due principali obbiettivi. Il primo è dare uno sguardo al meta dal suo insieme, da Platinum in su. L’altro è andare nel dettaglio osservando il Play rate di regioni, campioni e mazzi considerando solo la categoria master.

I dati sono presi da Mobalytics e da LORmeta. Per determinare la distribuzione del play rate dei mazzi all’interno del meta useremo il Herfindahl-Hirschman Index (HHI), potete capire come funziona tramite questo articolo.

Prima di proseguire vi invito ad entrare nel nostro gruppo facebook cliccando qui. Se invece voleste fare qualche partita vi invito ad entrare nel nostro server discord cliccando qui. Se avete piacere di leggere i nostri articoli vi invito a sostenerci tramite il Powned Plus cliccando qui.

Analisi del meta. Magiche Disavventure settimana 2: Plat+

Quello che ci troviamo davanti è un meta estremamente diversificato e in continua evoluzione. I mazzi top del meta sono Ahri Lulu, Kennen Ahri (Shurima), Mono Pantheon e Gangplank Miss Fortune. Tutti questi mazzi hanno un win rate estremamente alto nel Plat+. Nessun deck arriva al 60% di win rate, regalandoci un meta in cui ogni lista diventa giocabile. Con l’hotfix di emergenza hanno fatto, a mio parere, un ottimo lavoro.

Per quanto top del meta i mazzi Ahri Kennen, in tutte le loro versioni, se sommati raggiungono il 5% del play rate. Un tasso veramente basso. Mi aspetto che aumenti nella prossima settimana. Elise (Noxus) ha visto crescere di molto il suo tasso di gioco e il win rate è estremamente alto. Lo stesso vale per Gangplank Miss Fortune, ancora poco giocato considerando quelle che sono le sue reali capacità.

Kennen Wayfinder è diventato l’ombra di se stesso e Poppy è scomparsa dal meta, anche se potrebbe trattarsi solo dell’effetto acceleratore (se vuoi leggere la teoria dell’acceleratore clicca qui). Targon Lee ha continue oscillazioni. Alcuni giorni raggiunge un buon WR, altri invece arriva a mala pena sopra al 50.

Per quanto riguarda il HHI è sorprendente e rispecchia l’efficacia dei nerf. Il suo valore ha fatto un salto assurdo: da 341 a 169. Questa settimana potrebbe essere definita la settimana d’oro di LOR, con uno degli HHI più bassi che io abbia mai calcolato. Pensate che normalmente LOR si aggira fra i 250-300. I risultati si vedono: più di 20 mazzi validi (compresi Caitlyn Teemo e Ekko Zilean) per la ladder. Raramente ho visto un simile meta diversità.

Analisi del meta. Magiche Disavventure settimana 2: Master

Qui voglio scendere un po’ più nello specifico trattando sempre la diversità, ma non solo di mazzi. Esaminerò anche campioni e regioni per capire se alcuni sono troppo giocati rispetto ad altri oppure se il meta è bilanciato anche nei loro confronti.

Iniziamo dalle regioni, per le quali useremo i dati di Lor meta. Dobbiamo ricordarci che le percentuali ottenute per inclusione di campioni e regioni sono raddoppiati e, se sommati, danno il 200%. Quindi dimezzeremo i dati ottenuti e li compareremo con quelli della precedente settimana.

Sicuramente la situazione delle regioni è diventata più varia, anche se Bande City e molto più giocata delle altre. Infatti il suo tasso di inclusione è del 34,6%. La seconda regione è Targon con il 23,3%. Detto ciò, il HHI si è abbassato rispetto alla settimana precedente passando da 1174 a 1040 il 22 dicembre. Uno stacco notevole che lo rendere persino più basso di quello registrato l’8 dicembre.

Per quanto riguarda i campioni anche qui lo stacco è nettissimo. Passiamo da 408 a 250. Ciò è dovuto al fatto che Poppy e Kennen hanno visto calare il loro tasso di inclusione, rispettivamente, del 11,5% e del 14%. Tutto ciò ha favorito gli altri champ che ora hanno dei valori di inclusione equilibrati.

Questo bilanciamento si riflette anche sui mazzi, il cui HHI in master passa da 394 a 207. Questi è più basso persino di quello calcolato all’8 Dicembre. Ora bisognerà vedere se il meta continuerà a cambiare e a regalarci nuove sorprese, o se troverà la sua stabilità.

Conclusione

I nerf della riot si sono rivelati efficaci. Hanno abbassato nettamente tutti gli indici fornendoci un gioco estremamente equilibrato. L’unica pecca rimasta è quella di Bandle City, ma Lee ha già lasciato trapelare che a gennaio la regione sarà bilanciata (Se volete leggere l’intervista in cui lo dice cliccate qui).

Gentili lettori, non mi resta che augurarvi buone feste, noi ci vediamo il 27 con un nuovo articolo.


Leakato l’ultimo campione di LoR

Leakato l’ultimo campione di LoR

Profilo di PizzaAllaDiavola
 WhatsApp

ATTENZIONE L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Nella data odierna, sul canale Reddit ufficiale di Legends of Runeterra, un utente ha leakato il prossimo campione che verrà rilasciato nel gioco.

Non è passato molto tempo dalla scorsa espansione Erranti dei mondi (Worldwalker) che ha introdotto tre nuovi campioni, ovvero Kai’Sa, Gwen e Evelynn e, a quanto pare, siamo pronti per la prossima.

Recentemente, sul sito di Legends of Runeterra è stato pubblicato un post che avvisa l’arrivo della prossima espansione che introdurrà il “lato più oscuro di Runeterra” con 5 nuovi campioni, una nuova keyword e 65 nuove carte.

L’espansione, che dovrebbe uscire a fine mese, sarà annunciata tramite un evento streaming sul canale Twitch del gioco alle 9 A.M. PT da Casanova e Blevins e si darà una sbirciatina dietro le quinte, con i commenti dei principali designer dell’espansione

Il leak di Reddit (ALLERTA SPOILER)

Con un annuncio del genere, i leak sono dietro l’angolo e infatti sul canale reddit di Runeterra un utente ha leakato il primo campione della nuova espansione, ovvero Kayn!

Kayn in League of Legends è un jungler che può trasformarsi in due forme diverse, a seconda del playstyle che si vuole avere. La forma darkin garantisce sustain e più durabilità nei combattimenti, la forma assassino invece garantisce elevati danni e mobilità.

Sarà interessante vedere come gli sviluppatori di Runeterra adatteranno queste particolari caratteristiche di Kayn all’interno del gioco. Inoltre, sembra che il tema di questa espansione saranno i Darkin, quindi non è da escludere un rilascio di Aatrox e Varus.

Cosa ne pensi di questo annuncio? La discussione è aperta!


6 ottimi mazzi per scalare le classifiche durante questa settimana

6 ottimi mazzi per scalare le classifiche durante questa settimana

Profilo di Victor
 WhatsApp

Rankare non è sempre così semplice, per questo oggi vogliamo consigliarvi 6 ottimi mazzi per scalare le classifiche su Legends of Runeterra. Infatti arrivare nelle leghe più alte a volte può rivelarsi più complesso di quanto si pensi. Utilizzare il deck giusto è un ottimo punto di partenza anche se, ovviamente, bisogna conoscere il suo stile di gioco e come comportarsi di fronte agli avversari.

I mazzi che prenderemo per questo articolo li potete trovare anche sulla nostra Meta Tier List cliccando qui. Inoltre, se dovessero servirvi dei consigli, potete andare alle nostre guide ai mazzi cliccando qui. Non mi resta quindi che augurare a tutti voi una buona lettura.

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

6 ottimi mazzi per scalare le classifiche durante questa settimana

Bard Illaoi (CUCQCAQGAUAQMCQ2AEDASHIBAYGACBIGAYDAOHA6EMBQCAYGBABAMBQPCUBQEBQBEYWQCAIGAYWQ)

A mio parere questo è il deck più forte del momento. Estremamente semplice da giocare, è in grado di portare ottimi risultati. Il suo problema è che, essendo il più giocato, tutto il meta gli girerà attorno cercando di contrastarlo.

Heimerdinger Jayce

Onestamente non mi sarei mai aspettato che Heimerdinger e Jayce sarebbero arrivati al primo posto in TierA e al secondo in tutta la meta tier list. Questo è un deck tempo che mira a distruggere le minacce avversarie per poi travolgere il nexus nemico con la propria board.

Kai’Sa Sivir

La combinazione Kai’Sa+Demacia si è rivelata la più forte in assoluto. Per molto tempo questi deck hanno dominato il meta, ora sono un po’ scesi nella nostra meta tier list, ma rimangono comunque ottimi mazzi per rankare.

Bard Shen (CUCQCBQKDIAQMCI5AEDAYAICAYBCGJQGAEBBGIBFGE3TSAYBAEBBMAIFAIDQCBQCEQAQCAYCCQ)

Il più giovane dei mazzi con Bard. Nato grazie alle nuove carte date all’archetipo Barrier di Shen. Il deck punta a proteggere i propri alleati e a ottenere vantaggio grazie alle continue barriere e campanelle che questi riescono ad ottenere.

Kai’Sa

Molto simile a Kai’Sa Sivir, ma questa versione, mira a chiudere basandosi solo su Kai’Sa e facendole ottenere le parole chiave Esploratore e Sfidante.

Bard Zed (CUDACAYCCQAQKAQHAEDAUGQBAYER2AIGBQAQMAICAIEQYDRUHEBACBQCAQBACAQ2GEAQCAQCAU)

Ultimo mazzo della lista, questo deck aveva già provato ad ottenere spazio nella scorsa season, ma senza successo. Si tratta di un mazzo aggressivo che punta a vincere coi propri alleati potenziati dalle campanelle di Bard.


Ordalia del 04/08/2022: che formazioni portare?

Ordalia del 04/08/2022: che formazioni portare?

Profilo di Victor
 WhatsApp

Oggi parleremo dell’Ordalia del 04/08/2022 di Legends of Runeterra e vi consiglierò alcune formazioni da portare. Creare una formazione per un torneo non è semplice come giocare una partita classificata.

Quando si pensa a una formazione è necessario chiedersi quale deve essere il suo obbiettivo: giocare attorno a un mazzo più potente degli altri? Bannare o neutralizzare un altro mazzo?

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Ordalia del 04/08/2022: che formazioni portare?

Top del meta 

Mazzi: Bard Illaoi (CUDACAYGBAAQMCQ2AEDASHIBAYGACAQCAYAQKBIGAYDAOHA6EMBACAQGEYBAMBQPCUAQCBQGFU), Kai’Sa Sivir, Heimerdinger Jayce

Ban consigliati: Kai’Sa Sivir, Bard Illaoi, Annie Twisted Fate

Mettere i tre mazzi più forti tutti assieme è sempre un’ottima idea. Inoltre con questa formazione otterrete la gloria suprema nella maniera più semplice possibile. Vi ricordo solo che è necessaria una buona familiarità con questi deck e che dovrete sapere come giocare bene i mirror in quanto, probabilmente, incontrerete molte line up simili.

Se volete potete sostituire Bard Illaoi con Bard Shen oppure Kai’Sa Sivir con Kai’Sa, se vi trovate meglio. Non consiglio altri cambiamenti, in quanto, la formazione è molto forte così com’è.

Ban Bard Illaoi

Mazzi: Xerath Zilean, Viego, Azir Irelia

Ban consigliati: Bard Illaoi, Azir Irelia, Annie Twisted Fate

Formazione costruita da 3 ottimi mazzi, i quali, però, soffrono terribilmente Bard Illaoi. Una volta bannato non dovreste avere enormi problemi a vincere. Inoltre la line up funzionerà benissimo anche nel caso in cui non troviate ol vostro bersaglio. Va però tenuto a mente che i 3 deck sono poco conosciuti e vi consiglio di usarli solo se sapete come pilotarli.

Anti Bard Illaoi

Mazzi: Kai’Sa Sivir, Bard Shen (CUCQCBQKDIAQMCI5AEDAYAICAYBCGJQGAEBBGIBFGE3TSAYBAEBBMAIFAIDQCBQCEQAQCAYCCQ), Fizz Riven

Ban consigliati: Kai’sa Sivir, Azir Irelia, Heimerdinger Jayce

Se con la line up precedente volevamo bannare a prescindere Bar Illaoi, con questa voglia sempre giocarci contro. Infatti tutti e 3 i deck hanno ottimi match up contro di esso e, se lo incontriamo, avremo un incontro assicurato. Il problema potrebbe rivelarsi nel momento in cui non andiamo a giocarci contro.

Aggressività allo stato puro

Mazzi: Elise Gwen, Annie Jhin (CUFACAIEGYAQEBR4AEBQKBQBAQEQ2AIFAEDACBQCAMAQMAYMAEDAYAQCAIBQGBADAEBQEDBIAAAQCAIDFY), Draven Sion

Ban consigliati: Bard Illaoi, Heimerdinger Jayce, Annie Twisted Fate

Formazione composta di soli aggro, utile a chi voglia finire l’ordalia nel minor tempo possibile. Questa line up è molto semplice da giocare, ma soffre molto sia Bard Illaoi che Heimerdinger Jayce. Per questo motivo potrebbe rivelarsi un problema se incontraste molte top del meta.

Anti Kai’Sa Sivir

Mazzi: Sivir Ziggs, Draven Sion, Elise Gwen

Ban consigliati: Bard Illaoi, Heimerdinger Jayce, Nami Twisted Fate

Ultima formazione dell’articolo. Il funzionamento è lo stesso di anti Bard Illaoi, ma per Kai’Sa. Infatti questi 3 deck distruggeranno con facilità i mazzi con la campionessa di Shurima regalandoci una facile vittoria contro le line up che la includono.