Ahri Kennen è da nerfare?

Ahri Kennen è da nerfare?

Profilo di Victor
 WhatsApp

Benvenuti gentili lettori, oggi voglio rispondere ad una domanda che molti si chiedono: Ahri Kennen è da nerfare? Per molti la risposta è un secco si. Il mazzo ha un altissimi win rate (supera il 60%) e, a una prima impressione, è praticamente ovunque nelle classificate. L’obbiettivo di questo articolo è quindi quello di vedere se è necessario un nerf oppure no.

Per effettuare le valutazioni prenderò i dati da Mobalytics e Lor Meta Report ed esaminerò i dati sia del master che del plat plus, così da avere una visione più ampia. Come al solito parto senza avere la benché minima idea di cosa andrò in contro e non conosco la risposta nemmeno nel momento in cui scrivo questa introduzione.

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete pubblicare fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Ahri Kennen è da nerfare?

Allora, cominciamo ad esaminare i dati. Se consideriamo il Plat Plus a livello globale Ahri Kennen ha il 57,1% di win rate e un play rate del 3,7%. In master la situazione resta più o meno la stessa con un tasso di vittorie del 57,9% e un tasso di gioco del 4,3%. Anche se consideriamo solo la regione europea le percentuali hanno delle variazioni veramente minime.

Il mazzo ha un ottimo tasso di vittorie, ma il play rate risulta veramente basso. Dobbiamo infatti ricordarci che win rate e play rate sono 2 valori inversamente proporzionali: al calare di uno aumenta l’altro. Questa non è una regola applicabile il 100% delle volte, ma spesso è estremamente valida.

Detto ciò noi stiamo prendendo in esame i dati dell’intera stagione, proviamo a vedere com’erano nella settimana precedente allo stagionale. I dati non erano poi così diversi da ora. Il tasso di gioco era al 5,2% mentre quello di vittorie al 57,8%.

In passato mazzi come Poppy Zed avevano un play rate del 13% e un win rate del 55%. Quello poteva essere un problema, anche perché il meta era abbastanza centrato su quel mazzo (ricordo comunque che, in altri giochi, la meta varietà è più bassa, con mazzi che hanno il 25% di play rate).

Ahri Kennen è sicuramente un mazzo forte, ma no  ha alti tassi di gioco. Spesso infatti le nostre visioni sono distorte e l’opinione soggettiva può giocare dei brutti scherzi. Prima di parlare è sempre meglio affidarsi ai dati e valutarli al meglio comparandoli con dati del passato.

Conclusione

Gentili lettori, mi mancava fare questo tipo di articoli, spero vi abbia aiutato ad avere una maggiore chiarezza su quanto l’attuale meta sia equilibrato.

Noi ci vediamo più tardi coi nuovi spoiler.

Ecco quali saranno i nerf e i buff della prossima patch di Legends of Runeterra

Ecco quali saranno i nerf e i buff della prossima patch di Legends of Runeterra

Profilo di Victor
 WhatsApp

Poco fa abbiamo saputo, direttamente dagli account ufficiali Riot, quali saranno i nerf e i buff della prossima patch di Legends of Runeterra. Infatti, tramite un’immagine, possiamo sapere quali carte verranno toccate durante il prossimo bilanciamento. Tra questi troviamo alcuni campioni come Hecarim, Kalista, Irelia e Shen assieme a molti altre carte.

Ora mai mancano solo 4 giorni alla patch di bilanciamento e, onestamente, sono molto curioso di vedere quali saranno i bilanciamenti che la Riot effettuerà su Legends of Runeterra. Vi lascio quindi qua sotto l’immagine che fa vedere quali saranno i nerf e i buff.

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Ecco quali saranno i nerf e i buff della prossima patch di Legends of Runeterra

Ecco qui l’immagine dei buff e nerf

Image

Oltre ai campioni sopra citati ci sono alcuni buff interessanti, come al Custode Logoro o a Crolla. Dando invece un’occhiata ai nerf si nota subito come Lissandra Taliyah sia stato preso di mira assieme a quella che sono, attualmente, le carte più forti di Demacia e Noxus.

E voi cosa ne pensate? Come verranno fatti secondo voi i bilanciamenti? Fatecelo sapere sui nostri social. Noi ci vediamo domani con un nuovo articolo.

Ordalia del 24/06/2022: che formazione portare?

Ordalia del 24/06/2022: che formazione portare?

Profilo di Victor
 WhatsApp

Oggi parleremo dell’Ordalia del 24/06/2022 di Legends of Runeterra e vi consiglierò alcune formazioni da portare. Creare una formazione per un torneo non è semplice come giocare una partita classificata.

Quando si pensa a una formazione è necessario chiedersi quale deve essere il suo obbiettivo: giocare attorno a un mazzo più potente degli altri? Bannare o neutralizzare un altro mazzo?

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

Ordalia del 24/06/2022: che formazione portare?

Top del meta

Mazzi: Lissandra Taliya, Bard Jarvan IV Poppy, Pantheon Yuumi

Ban consigliati: Pantheon Yuumi, Bard Jarvan IV Poppy

Mettere insieme i 3 mazzi più forti del momento è sempre una buona idea per ottenere la gloria suprema. Visto il momento potete anche sostituire Lissandra Taliyah (che sicuramente sarà molto bersagliato dalle altre formazioni) con Jarvan IV Illaoi Twisted Fate. Ma anche qualsiasi altro deck della meta tier list andrà benissimo.

Ban Lissandra Taliyah 

Mazzi: Nami Twisted Fate (SI), Heimerdinger Jayce, Aphelios Vi Zoe

Ban consigliati: Lissandra Taliyah, Bard Jarvan IV Poppy, Nami Teisted Fate (SI)

I tre mazzi presenti in questa formazione sono tutti ottimi, ma hanno un problema: hanno un pessimo match up contro Lissandra Taliyah. Quindi, l’obbiettivo di questa line up, è di bannarlo a prescindere. Inoltre, nel caso in cui non doveste incontrarlo, la formazione funzionerà benissimo e ottenere la gloria suprema non sarà così complesso.

Anti Lissandra Taliyah 

Mazzi: Bard Jarvan IV Poppy, Annie Jhin, Elise Katarina Viego

Ban consigliati: Bard Jarvan IV Poppy, Heimerdinger Jayce

L’esatto opposto della formazione precedente: anziché bannare a prescindere Lissandra Taliyah lo distruggiamo. Questa line up funzionerà molto bene nel caso in cui troviamo il nostro bersaglio, ma riuscirà a farsi valere anche se non dovessimo affrontarlo.

Anti Demacia 

Mazzi: Caitlyn Ezreal, Elise Katarina Viego, Jayce Lux

Ban consigliati: Lissandra Taliyah, Heimerdinger Jayce, Nami Twisted Fate (SI)

Demacia è la regione più forte è più giocata, nella nostra formazione top del meta trovate ben 2 deck che vi appartengono. Giocando questa line up batterete la regione con facilità avendo quindi buone possibilità di portare a casa la gloria suprema.

Ban Demacia

Mazzi: Lissandra Taliyah, Fizz Riven, Maokai Nautilus

Ban consigliati: Pantheon Yuumi, Lissandra Taliyah, Bard Jarvan IV Poppy

Questa formazione è studiata per fare 2 cose: avere una grande debolezza contro Demacia (se la trovate bannatela automaticamente) e sconfiggere facilmente i control. Line up non facile da pilotare, ma che può comunque dare i suoi risultati.

“Chi porta Yasuo vince in automatico” è il nuovo torneo con premi in palio di Legends of Runeterra

“Chi porta Yasuo vince in automatico” è il nuovo torneo con premi in palio di Legends of Runeterra

Profilo di Victor
 WhatsApp

ReadyCheck.gg ha dato il via alle iscrizioni per un torneo con premi in palio di Legends of Runeterra a iscrizione gratuita. Negli scorsi giorni abbiamo parlato di questa piattaforma che ha già dato il via a diversi eventi per vari esports. Tra questi è presente anche “Chi porta Yasuo vince in automatico”, un torneo con un montepremi per i giocatori che riusciranno ad arrivare sul podio. Per andare direttamente al torneo vi basterà cliccare qui.

In basso vi lascerò la modalità di iscrizione e il regolamento. Questa potrebbe essere l’occasione perfetta per testare una nuova formazione, magari da portare allo stagionale, oppure per portare una line up divertente ma performante.

Prima di proseguire voglio ricordarvi che, se volete essere sempre aggiornati sui miei articoli, potete seguirmi su facebook o instagram.

Se volete fare qualche partita troverete sicuramente qualcuno sul server discord, mentre, se volete pubblicare dei post, c’è il gruppo facebook.

“Chi porta Yasuo vince in automatico” è il nuovo torneo con premi in palio di Legends of Runeterra: modalità di iscrizione e regolamento

Purtroppo mi è stato riferito che chi porta Yasuo non vince in automatico, mi spiace aver distrutto un vostro sogno. Però, se lo giocherete, avrete tutta la mia stima e quella degli organizzatori. Per iscriversi al torneo è necessario creare un account su ReadyCheck.gg, cercare il torneo col nome sopra indicato e iscriversi. L’iscrizione al torneo è totalmente gratuita.

L’evento inizia sabato 25 giugno alle ore 20:00 e si svolgerà tutto all’interno della medesima giornata. Il montepremi è di 200 ReadyCheckPoint (€20) e sarà così suddiviso:

  • 100 ReadyCheckPoint (da adesso RCP) al primo arrivato;
  • 60 RCP al secondo;
  • 40 RCP al terzo.

Il torneo usa la formula dell’eliminazione diretta, quindi chi perde è fuori. Si giocherà al meglio delle 3 e le regole per le formazioni saranno le medesime del torneo stagionale.

Consigliamo vivamente di entrare su questo server Discord per rimanere in contatto con gli organizzatori durante tutta la durata dell’evento. Ricordo inoltre che l’evento è totalmente scollegato dalla Lega degli Sfidanti e che è interamente organizzato da Ready Check.