Yone: ecco tutto quello che c’è da sapere sul nuovo campione

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’arrivo di Yone nella Landa degli Evocatori è ancora un po’ lontano, ma oggi vi andremo a presentare un’anteprima per conoscere meglio il campione numero 150 di LOL. Come già sapete da tempo, lui è fratello morto di Yasuo, che ritornerà dal mondo dei morti con uno scopo preciso.

Il suo kit di abilità è molto sinergico con quello del fratello, ma non pensate di avere tra le mani un clone dello spadaccino del vento. Ne avevamo parlato già in alcuni articoli facendo riferimento a dei leak, ma oggi sono arrivate tutte le ufficialità del caso.

Yone: lore ed abilità

Il ritorno dal mondo dei morti

Come già detto in precedenza, Yone è il fratello di Yasuo, che è stato ucciso proprio da quest’ultimo in uno scontro fratricida. Dopo la morte ha vagato, senza pace, nel mondo degli spiriti, dove ha iniziato a scontrarsi con i demoni Akazana. Questi creature si nutrono delle emozioni negative delle loro prede, ma nonostante tutto rimangono dei demoni minori, cugini più deboli di Evelynn Tahm Kench.

Un Akazana nello specifico ha seguito e perseguitato Yone per molto tempo, già da quando egli dava la caccia a Yasuo. Tuttavia, questo demone, non ha potuto nutrirsi del malcapitato perché la morte è sopraggiunta prima che potesse dargli il colpo di grazia.

Una volta giunto nel mondo degli spiriti, Yone è stato assalito direttamente dal demone che voleva divorargli l’anima, ma è riuscito a difendersi, sconfiggerlo e persino a rubargli la spada (o almeno così credeva). Una volta finito lo scontro, il fratello di Yasuo si è ritrovato di nuovo nel mondo dei vivi con il volto coperto da una maschera che ha le fattezze di quel demone Akazana.

Nonostante tutto, lo spadaccino, non è posseduto dal demone, ma anzi la creatura non ha nessun legame con lui. Ora il suo scopo è quello di dare la caccia a tutti gli Akazana, in modo da capire l’origine della maschera che ha sul volto. La sua nuova ragione di vita è questa, è ripartito da zero e non ha alcun risentimento nei confronti del suo giovane fratello.

Maschere degli Akazana

Kit di abilità

Via del Cacciatore (passiva)

Yone usa due spade, e ogni secondo attacco infligge danni magici aggiuntivi. La sua probabilità di colpo critico è raddoppiata, ma i colpi critici infliggono danni ridotti.

Acciaio mortale (Q)

Affonda la sua spada in avanti, infliggendo danni fisici agli avversari e guadagnando una carica di Tempesta incombente sul colpo. Con due cariche, può scattare in avanti generando un’onda che scaglia in aria i nemici.  

Fendente spirituale (W)

Sferra un possente fendente ad arco, che infligge danni pari a una parte della salute massima del bersaglio. Dopo aver colpito un nemico, Yone ottiene anche uno scudo temporaneo, la cui potenza aumenta in base al numero di campioni colpiti. 

Anima liberata (E)

Yone assume la sua Forma spirituale, guadagnando velocità di movimento e lasciando dietro di sé le sue spoglie mortali. Allo scadere del tempo, Yone torna nel suo corpo e infligge una percentuale di tutti i danni inflitti in Forma spirituale. 

Destino segnato (R)

Yone colpisce tutti i nemici sul suo cammino e si teletrasporta dietro l’ultimo avversario colpito, dopodiché li lancia in aria e li trascina verso di sé.  

Quando uscirà?

Oggi Yone debutterà sul PBE, quindi dovremmo aspettare circa due settimane per la sua release. Il campione verrà rilasciato nel contesto dell’evento Fiore Sprituale, e la sua skin sarà attinente a questo festival (immagine sotto).

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701