fnatic yellowstar

Yellowstar – Fnatic: la reunion è finalmente ufficiale!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il matrimonio più famoso d’Europa sarà ricelebrato: Bora “YellOwStaR” Kim torna ai Fnatic, pronto a riportare lo storico team ai vertici del campionato nostrano, dove merita di stare. A darne la notizia è l’organizzazione stessa, tramite un lungo post sulla propria pagina web.

fnatic yellowstar

Ecco quanto dichiarato da Yellowstar in merito al ritorno nel vecchio team.

I’m glad to announce that I will be returning to Fnatic, the team where I started to play professionally and stayed for 3 years.

Hence after expressing my desire to come back to Europe, I thought directly about coming back home.

Nevertheless, I’m grateful that TSM gave me the opportunity to play in North America, I’m thankful that I got to work with such talented players and staff as well as learning a lot in a few months.

Now going forward, with my friends Rekkles & Febiven and our talented teammates, we are aiming to continue the legacy of Fnatic. Replicating the same performances or even better would be an amazing thing to achieve.

Again, I wish TSM the best, appreciate that a lot of people have always believed in me and supported throughout the ups and downs and the decisions that I have made.

See you soon, wearing the black & orange colors!

 

Sono lieto di annunciare che ritornerò nei Fnatic, team dove ho iniziato la mia carriera professionistica e dove sono rimasto per tre anni.

Dopo aver espresso il desiderio di tornare in Europa, ho subito pensato di tornare a “casa”.

Non di meno, sono grato ai TSM per avermi dato l’opportunità di giocare negli States e di giocare e collaborare con giocatori e staff dal grande talento, come anche per aver imparato molto in questi mesi.

Adesso, guardando avanti, assieme ai miei amici Febiven e Rekkles e ai nostri talentuosi compagni di squadra, punteremo a continuare l’epopea dei Fnatic. Replicare le passate performance o produrne di migliori sarebbe un risultato eccezionale.

Auguro il meglio ai TSM e apprezzo molto che un sacco di persone mi abbiano supportato durante gli alti e i bassi ed anche dopo la decisione che ho preso.

A presto, vestendo i colori nero e arancio!

Durante lo scorso split negli States, Yellowstar, giocando nei TSM, ha ottenuto il secondo posto nei playoff, dopo aver terminato la regular season al sesto.

I Fnatic, senza lo storico capitano, hanno chiuso lo Spring Split con un terzo posto, guadagnato a discapito degli H2K nella “finalina” dei playoff.

Adesso che il binomio per eccellenza si è ricongiunto, riusciranno i Fnatic a tornare sul tetto d’Europa?E Yellowstar riuscirà nuovamente a splendere di luce propria, dopo una stagione un po’ opaca nei TSM? Diteci la vostra nei commenti!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701