Worlds 2021: Upset costretto a lasciare il torneo

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Oggi inizierà l’avventura dei Fnatic nel group stage dei Worlds 2021, ma il team della LEC dovrà fare a meno di Upset. Il tedesco è stato costretto a lasciare l’Islanda a causa di alcuni problemi familiari non specificati, proprio a poche ore dall’inizio del main event del mondiale.

Al suo posto giocherà Bean, tiratore sostituto che è cresciuto nei Fnatic Rising ed ha giocato in NLC. Il ragazzo ha tutte le carte in regola per far bene, ma debuttare sullo stage dei Worlds sarà dura.

Speriamo vivamente che i Fnatic riescano ad integrare Bean nel migliore dei modi, per adattarsi ad un nuovo stile di gioco molto in fretta.

Upset lascia i Worlds 2021

Il comunicato dei Fnatic

“A causa di alcuni problemi familiari urgenti, Upset è stato costretto a tornare a casa e non giocherà con il team nel group stage fino ad un prossimo aggiornamento. Vi chiediamo di rispettare la sua privacy. Louis “Bean” Schmitz si è allenato con il team durante le passate settimane e debutterà da titolare nel nostro match d’apertura dei Worlds contro gli HLE. Sollecitiamo la community a concentrarsi sulla competizione in arrivo durante la quale faremo del nostro meglio per rappresentare l’Europa nel nostro nono Worlds.”

Una vera sfortuna

Questi Worlds 2021 sarebbero stati importantissimi per Upset. Il tedesco, infatti, avrebbe fatto il suo debutto sul palcoscenico internazionale, mostrando a tutto il mondo il suo talento. Questo problema improvviso ed imprevedibile ha rovinato ogni piano, abbattendo il morale del giocatore che dovrà anche affrontare i suoi problemi familiari.

C’è ancora una possibilità di vedere Upset durante questi Worlds, è chiaro, ma tutto dipenderà dalla gravità e dalla possibilità di risoluzione dei problemi che lo affliggono. Speriamo vivamente che il ragazzo possa tornare a giocare presto, perché tutta l’Europa ha bisogno di vederlo splendere al massimo della sua forma.


Worlds 2021: Upset costretto a lasciare il torneo
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701