Worlds 2021: il torneo sarà in Europa, ora è ufficiale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Dopo aver diffuso alcuni rumors ieri notte, oggi possiamo dirvi ufficialmente che i Worlds 2021 saranno in Europa. John Needam, gloabl head of esports di Riot, ha confermato tutto quanto in un video sui social di LoL Esports. Non ci sono molti dettagli in merito, ma almeno sappiamo che il torneo sarà in Europa.

I Worlds 2021 si spostano in Europa

Il video di John Needham

I rumors che avevamo diffuso ieri sera, alimentati dal report di Upcomer, avevano destato gli animi dei tifosi delle squadre che parteciperanno al torneo. Oggi Riot ha confermato le voci, tramite un video diffuso sui social di LoL Esports.

John Needham, gloabl head of esports di Riot, ha sostanzialmente chiarito quali sono stati i motivi che hanno portato a questa scelta, causa proprio dalle restrizioni vigenti messe in campo per contenere la pandemia di COVID-19. L’arrivo della variante Delta ha scombinato i piani dell’azienda, costretta a rivedere i piani stabiliti nello scorso anno.

Needham ha confermato che il torneo sarà interamente spostato in Europa, non dichiarando quali città o quali paesi ospiteranno le squadre e tutta la competizione. Non sono state nemmeno diffuse le date dell’evento, che a questo punto rimangono anche in forte dubbio.

Difficoltà organizzative

Lo spostamento dei Worlds 2021 in Europa, comporta delle difficoltà organizzative assolutamente non indifferenti. Se le date del torneo dovessero essere simili a quelle viste negli scorsi anni, Riot avrebbe poco più di un mese per mettere in piedi tutto lo show. Un’impresa a dir poco titanica.

Inoltre bisogna considerare lo stato della pandemia nei diversi paesi del vecchio continente. Infatti, non tutti gli stati procedono con la stessa velocità. Francia Regno Unito potrebbero essere esclusi a priori, in quanto la situazione legata al COVID non è proprio semplice.

Alcuni indizi portano a Berlino ed alla Germania, in quanto è presente il LEC Studio proprio nella capitale tedesca. Questa teoria potrebbe non essere realistica, in quanto lo studio della LEC è molto piccolo e non potrebbe ospitare tante squadre in un solo giorno.

C’è chi punta, ancora una volta, su Reykjavík in quanto ha già ospitato il MSI 2021 qualche mese fa. Da non trascurare anche le opzioni Spagna ed Italia, che attualmente non se la stanno cavando male con i numeri legati alla pandemia.

Insomma, le opzioni sono tante, ma dovremo ancora aspettare qualche tempo per poter capire dove si terranno i Worlds 2020 e se ci sarà il pubblico presente.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701