Worlds 2021: il primo seed della LCS non sarà testa di serie

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il primo seed della LCS, i 100Thieves, dovranno affrontare un sorteggio piuttosto complicato per il group-stage dei Worlds 2021. Per la prima volta dal 2018 a questa parte, la prima classificata nord-americana non sarà testa di serie, ma sarà esclusa dalla Pool A.

Il posto sarà occupato dal PSG Talon, squadra campione della PCS, che ha mostrato delle belle performance lungo tutto l’anno competitivo. La conferma di Riot ha dato un duro colpo a tutti i fan del Nord America, che ora si dovranno abituare all’idea di non essere più tra i top team.

Dopo anni di risultati deludenti, c’era d’aspettarsi un provvedimento del genere nei confronti della LCS. La regione ha bisogno di fare risultati, già a partire da questo mondiale.

I 100Thieves non saranno testa di serie ai Worlds 2021

Una regione non molto competitiva

Negli ultimi anni, il livello della LCS si è abbassato progressivamente sul palcoscenico internazionale. Durante i Worlds 2020, nessuna squadra è riuscita a passare la fase a gruppi, ed i TSM (campioni in carica all’epoca) incapaci di trovare anche una singola vittoria.

Insomma, non è stato proprio un bel periodo per il Nord America. Questi risultati (o non risultati) hanno portato a delle conseguenze ampiamente pronosticate e pronosticabili. Riot ha ufficialmente confermato che i 100Thieves non saranno inseriti nella Pool A (quella delle teste di serie) per il sorteggio del group-stage, finendo in Pool B.

Al loro posto troveremo i sorprendenti PSG Talon, autori di un summer split perfetto nella stagione regolare della PCS, e campioni in carica della lega per la seconda volta consecutiva. La squadra ha mostrato un livello di gioco abbastanza nel campionato domestico, ma anche sul palcoscenico internazionale del MSI 2021, durante il quale ha giocato senza il proprio tiratore titolare.

Il PSG presenterà tutto il roster completo a questi Worlds 2021, che avrà molte occasioni per poter brillare. La presenza in Pool A, inoltre, semplifica (in teoria) il loro sorteggio per il group-stage.


Worlds 2021: il primo seed della LCS non sarà testa di serie
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701