Worlds 2020: i PSG Talon si qualificano al main event

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il quarto giorno dei play-in dei Worlds 2020 ha chiuso il percorso del gruppo B, regalando la qualificazione al PSG Talon. I rappresentanti della PCS hanno battuto gli Unicorns Of Love, che devono accontentarsi di un secondo posto. Dietro di loro si qualificano i Rainbow7 ed LGD Gaming capaci di sopravvivere nonostante un inizio poco efficace.

Il day 4 dei play-in dei Worlds 2020

La fine del gruppo B

  • V3 Esports-LGD Gaming (0-1)
  • Rainbow7-Unicorns Of Love (1-0)
  • PSG Talon-V3 Esports (1-0)
  • Unicorns Of Love-LGD Gaming (1-0)
  • PSG Talon-Unicorns Of Love (1-0) (spareggio primo posto)
  • V3 Esports-LGD Gaming (0-1) (spareggio quarto posto)

Il gruppo B dei play-in è sempre stato molto equilibrato e caotico, fin dal primo giorno non c’è mai stato un vero leader assoluto. Nelle prime due giornate PSG TalonUnicorns Of Love si sono scambiate la leadership, ed il gruppo si è risolto solamente all’ultima giornata. Alla fine della quarta giornata, i rappresentanti della PCS hanno portato a casa la qualificazione, vincendo uno spareggio tiratissimo contro gli UOL.

Rainbow7 riescono ad agguantare un terzo posto insperato, sembrava praticamente impossibile. Le prime due sconfitte sembravano aver condannato i campioni latino-americani, che sono stati in grado di riorganizzarsi per risollevarsi da una situazione non positiva.

In fondo alla classifica troviamo LGD GamingV3 Esports, che hanno dovuto lottare tra di loro per la sopravvivenza nel gruppo B. I giapponesi hanno provato con tutte le loro forze a battere il quarto seed cinese, ma è stato piuttosto evidente il gap che c’è attualmente tra la LPL e la LJL. Inoltre il toplaner Paz non ha retto allo stress delle sconfitte, rimanendo protagonista (in negativo) dello spareggio. Nonostante tutto, Peanut e compagni continuano a non convincere, troppo spesso vittima di attimi di distrazione ed errori assolutamente grossolani.

Nel knock-out stage gli LGD affronteranno di nuovo i Rainbow7, ma questa volta sul terreno insidioso delle best of 5. I campioni della lega latino-americana potranno giocarsi le loro carte, ma siamo convinti che potranno fare ben poco contro i cinesi in una serie prolungata.

Immagini via LoL Esports

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701