Worlds 2019: una terza giornata lunghissima

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La terza giornata di play-in dei Worlds 2019, è stata particolarmente lunga ed emozionante. Infatti, come successo nella prima giornata, nel gruppo A ha regnato la parità assoluta. Le tre squadre protagoniste del raggruppamento hanno ripetuto gli stessi risultati del primo giorno, andando così a complicare la ricerca di un vincitore. Vista questa situazione, sono serviti gli spareggi per decretare le due squadre che avrebbero raggiunto la fase ad eliminazione diretta.

Nel gruppo B nulla è cambiato, gli Splyce (già sicuri del loro posto) hanno continuato a dominare, cedendo un singolo game ai ragazzi giapponesi dei Detonation Focus Me.

Terza giornata di play-in dei Worlds 2019

Gruppo A

Dopo un inizio in equilibrio, ci aspettavamo che qualcosa si smuovesse all’interno di questo gruppo, ma così non è stato. Clutch GamingUnicorns Of LoveMammoth hanno ripetuto gli stessi esatti risultati che abbiamo visto nel corso della prima giornata di scontri.

Per risolvere questo intricato puzzle di risultati, sono serviti gli spareggi tra tutti e tre i team che componevano il girone. Alla fine della fiera, gli Unicorni ed i Clutch sono riusciti a spuntarla prendendo rispettivamente il secondo ed il primo seed.

Dispiace per la squadra della OPL, che aveva dimostrato di potersela giocare, ma purtroppo l’inesperienza ha giocato un ruolo chiave nelle ultime partite. Sicuramente il livello della lega oceanica continua a crescere di anno in anno e, forse, tra un po’ vedremo un team veramente valido in una competizione internazionale.

Gruppo B

La storia del gruppo B è completamente diversa. Infatti già nella prima giornata avevamo visto degli Splyce estremamente dominanti, già sicuri della loro posizione e del loro accesso alla fase ad eliminazione diretta. Ieri, però, le Vipere dorate hanno ceduto un game ai DFM, alimentando le speranze dei ragazzi giapponesi che poi si sono infrante contro gli Isurus Gaming.

Alla fine dei giochi passano alla fase successiva gli Splyce (come primo seed) e gli Isurus Gaming (come secondo seed). Sicuramente i ragazzi europei hanno molte più possibilità di arrivare al group stage (eviteranno i Damwon Gaming), ma gli Isurus non bisogna darli per spacciati. Abbiamo visto che sono un team solido, combattivo ed organizzato. Sicuramente saranno capaci di giocarsela fino alla fine.

Immagini via LoL Esports