Worlds 2019: una prima giornata di play-in a due facce

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ieri abbiamo assistito alla prima giornata di play-in dei Worlds 2019. I due gruppi che si sono affrontati al LEC Studio di Berlino, sono stati diametralmente opposti tra di loro. Nel gruppo A (quello dei Clutch) ha regnato il totale equilibrio, mentre il gruppo B è stato totalmente dominato dai nostri Splyce.

Prima giornata di Play-in dei Worlds 2019

Gruppo A

Come detto in precedenza, in questo raggruppamento abbiamo visto una totale parità di risultati tra tutte le squadre. Infatti ogni team si è assestato su un non comodissimo 1-1, ciò significa che nessuno è sicuro di avanzare alla fase successiva.

Onestamente è molto difficile dare un favorito tra Clutch GamingUnicorns Of LoveMammoth. Infatti il loro livello di gioco ci è parso molto alla pari, anche se il team della OPL ci ha realmente sorpresi per la qualità del gioco offerto rispetto a ciò che avevamo visto durante il MSI. Una mezza delusione è stata la squadra americana, da cui ci aspettavamo sicuramente molto di più vista la maggiore esperienza dei suoi giocatori e dell’organizzazione in generale.

Se dovessimo sbilanciarci su un possibile vincitore di questo gruppo, diremmo che è una corsa a due tra Unicorns Clutch che certamente lotteranno fino all’ultimo game per conquistare un posto nel group stage.

Gruppo B

A differenza del gruppo A, qui abbiamo visto una squadra estremamente dominante sulle altre. Gli Splyce hanno dimostrato di essere su un livello completamente diverso rispetto ad Isurus GamingDetonation Focus Me. Infatti sono riusciti a vincere entrambi i match con estrema facilità (specialmente contro lo squadra nipponica), ed hanno messo una serie ipoteca sul passaggio del turno.

Partire da un risultato di 2-0 dopo la prima giornata è un boost enorme, sia per il morale che per la classifica. Dall’altro lato, però, abbiamo visto degli Isurus Gaming molto combattivi ed estremamente migliorati rispetto al MSI. Sono riusciti a battere i DFM, ed hanno messo in leggera difficoltà gli Splyce.

Purtroppo la squadra giapponese non sembra ancora all’altezza della competizione mondiale. Seppur il loro livello stia continuando a crescere, ancora hanno molto lavoro da fare e gli servirà un miracolo per passare il turno.

Immagini via LoL Esports