Vitality Fuori. Jiizuke non sarà in finale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Alla vigilia della gara di semifinale tra Vitality e Fnatic su due cose erano tutti d’accordo.

I Fnatic sono il team europeo più forte in questo momento.

I Vitality sono imbattibili in Early Game.

Con questi due concetti in mente il risultato finale era per moltissimi tutt’altro che scontato. La gara finisice 3-1 in favore del team tedesco.

La squadra di Rekkles, che non poteva contare su Soaz per infortunio alla mano gioca proprio intorno all’early game dei Vitality.

Individuano in Jiizuke l’uomo da contenere. E’ infatti dalla mid lane dei Vitality che partono le azioni più pericolose. Concedere a Jiizuke di tenere sotto pressione la midlane e roammare liberamente è pericolosissimo per i Fnatic. Da questa sola considerazione la strategia dei tedeschi diventa quella di “camperare la Midlane”, tattica tanto semplice quanto efficace.

Il Game uno è velocissimo. Dopo soli 25 minuti il nexus dei Vitality cade. Il game due è più equilibrato. Ma come i Vitality osano quel qualcosa in più vengono subito puniti.

Se nel primo game Broxah con Nidalee gioca strepitosamente, nel secondo game è il support Hyllisang con Braum che porta una prestazione strepitosa.

Il terzo game vede una partita equilibrata, in cui i Vitality osano il giusto e portano i Fnatic a rischiare un 50/50 sul Baron per ben due volte. Sarà Gillius, entrambe le volte, a portare a casa il Barone e regalare l’unica vittoria ai suoi.

Il quarto ed ultimo game è più simile al primo. Fnatic tornano compatti ed organizzati ad abusare della midlane del povero Jiizuke che riceve sette gank in Midlane in solo 9 minuti.

La vittora dei Fnatic è strameritata, Ed ai Vitality non rimane che giocarsi una terza posizione contro gli Splyce.

Gara da non sottovalutare in quanto dai punti presi in questo split ne va del punteggio per perpartecipare ai mondiali ed ai Rift Rivals.

Di seguito gli Highlights Del game.


Vitality Fuori. Jiizuke non sarà in finale
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701