Upset dichiara: “saremo migliori dei Rogue con il tempo”

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

In un’intervista rilasciata al noto portale Dot EsportsUpset (carry dei Fnatic) ha dichiarato che la squadra riuscirà ad essere migliore dei Rogue con il tempo. Sicuramente un punto di vista ottimistico, specialmente dopo ciò che il team ha mostrato durante le passate settimane. Vedremo cosa ci mostrerà il team inglese nei prossimi giorni, ma le aspettative sono decisamente basse.

Le dichiarazioni di Upset

Adattamento

Durante la fase di off-season, i Fnatic hanno perso un giocatore simbolo del brand come Rekkles, sostituendolo proprio con Upset. Dopo le prime settimane di campionato e ben tre sconfitte su cinque match giocati, molti iniziavano a chiedersi quale fosse il valore reale di questo roster e quali potessero essere i margini di crescita. Il tedesco, durante l’intervista rilasciata a Dot Esports, ha chiarito molti dubbi facendo delle dichiarazioni abbastanza importanti.

“We had a worse idea of how we wanted to play the game. We are getting close every day, I feel like. It’s a combination of working more with each other and feeling more comfortable with each other”

Perché i Fnatic saranno meglio dei Rogue?

L’esplosione dei Rogue, iniziata nello scorso summer split, pone una seria minaccia al regno dualistico dei Fnatic e dei G2 Esports sulla LEC. Il team, infatti, ha iniziato con cinque vittorie questa prima fase di campionato, rimanendo soli in testa alla classifica con nessuna sconfitta. I Rogue saranno una grossa sfida per Upset e compagni, che però crede di poter superare con il passare del tempo.

“I definitely think we will be better than Rogue with time. I don’t want to take anything away from Rogue, I think they are doing really well right now. We are a little bit more wild, we play very structured and very consistent, which I think is a huge strength, but once we figure out a bit more how to play together, this will give us a big edge.”

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con la visione di Upset oppure non vi fidate dei nuovi Fnatic? Fateci sapere la vostra e, se volete vedere l’intervista completa, vi lasciamo il link del video fatto da Dot Esports che trovate su YouTube.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701