Un nuovo buff per Neeko, le parole di RiotMaddler sul camaleonte e sui futuri bilanciamenti

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il recente nerf di Neeko, sembra aver colpito troppo duramente il campione. Quindi, per ovviare a questo problema il “Game Design team” sta lavorando ad un nuovo buff per il camaleonte.
L’idea è quella di rimuovere alcune modifiche effettuate, ma anche portare la sua velocità d’attacco a 2.5% per ridare un po’ di danno on hit.
Il progetto non era quello di impedirle la build on hit, che aveva spinto il campione al tier 1, ma bilanciarla per permettare la competizione.
La lama a doppio taglio dell’extra nerf si è mostrata subito e il team di sviluppo è intenzionato a ribilanciare la situazione.

Neeko Skin Chroma
Fonte Riot Games

Pochi cambiamenti previsti

Riot Maddler ci rende noto anche un principio guida di tutto il team di sviluppo. Dopo il grande cambiamento degli oggetti da critico, il gioco sembra essere in una fase positiva. Ogni ruolo può muoversi tra diverse opzioni (bully, carry, hypercarry, tank, ecc) sia nelle ranked che nel competitivo.
Il progetto è quindi quello di portare cambiamenti, non così importanti, per un po’ di tempo. I prossimi lavori riguarderanno probabilmente la Pozione della corruzione e il Sigillo oscuro. Continueranno ad essere presenti bilanciamenti per i campioni, per gli oggetti e per le rune, anche se, magari, con effetti meno distruttivi o di ribaltamento.

Eugenio "Paesano" Fofi

Studente di ingegneria elettronica all'università La Sapienza, di Roma. Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba, con discreti risultati nei tornei raggiungibili. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti