Un gigantesco buff a Kayn è in arrivo con la prossima patch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Kayn, dal suo rilascio la scorsa settimana, si trova in una posizione altalenante. I primi giorni tutti pensavano che il campione fosse troppo debole ma, col tempo, c’è chi ha iniziato a dire che la forma Darkin è troppo più forte rispetto a quella da Assassino delle Ombre o chi, al contrario, ha affermato che la forma Shadow Assassin sia troppo sbilanciata, soprattutto dopo i buff agli oggetti che garantiscono letalità.

Senza iniziare discorsi fini a sé stessi su quale delle due forme sia la migliore, una cosa è certa, la sua ulti è troppo debole. Umbral Trespass fa troppi pochi danni per una ulti tutta incentrata sul fare danno senza alcuna forma di utility. La Riot si è ovviamente accorta di questo e, con l’attuale ciclo PBE, ha deciso di testare un gigantesco buff per l’abilità suprema di Kayn.

Lo scaling con l’AD dell’abilità verrà incrementato dal 110 percento al 150 percento. Aaron Mickunas di Dotesports ci aiuta a comprendere meglio questo buff con dei calcoli che ci aiutano a capire quanto l’incremento dello scaling inciderà sui danni del campione. Con una gemma rossa dell’oggetto da jungler, la Youmuu’s e una Mannaia Oscura, oggetti verosimilmente chiusi in vista del midgame, si raggiungono i 210 AD bonus. Attualmente la ultimate farebbe 581 danni fisici, 350 danni base più i 231 danni dello scaling con l’AD bonus (ricordiamo al 110%). Con il buff il danno arriverebbe a 665, calcolando i 350 base più i danni dello scaling AD, 315 (con il buff al 150%). Un aumento di circa 100 danni sulla ultimate in conclusione.

Dati alla mano il buff si presenta molto importante soprattutto per garantire ai giocatori gank più efficaci al livello 6 e maggiore kill potential sui carry nemici; probabilmente Kayn diventerà un pick prioritario soprattutto in SoloQ. Personalmente sono d’accordo con l’idea di mamma Riot di aggiustare la ultimate, unica abilità veramente troppo debole del campione al momento. In generale Kayn, anche dopo il buff, è un campione che si trova in uno spot di mezzo, non è né troppo forte né troppo debole. Vedremo dopo il buff e dopo che i giocatori avranno iniziato a prendere confidenza con il campione se le cose cambieranno e la Riot sarà costretta ad intervenire per bilanciare una delle due forme.

La community

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB:  

 

 


Un gigantesco buff a Kayn è in arrivo con la prossima patch
Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport. Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque. Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701