soloq lol

Ufficiale: addio SoloQ, Riot punta tutto sulla Dynamic

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Ciò fino ad oggi avevamo soltanto ipotizzato, con tanto di magone e lacrimuccia a rigarci la guancia, è diventato cruda realtà: la SoloQ se n’è andata per non ritornare. Questo è proprio quanto affermato da Riot Games sul proprio sito ufficiale.

Tutti i veterani di LoL, amanti della vecchia modalità, non potranno che rimanere sconfortati dalla novità e ci sentiamo di dire che li capiamo. Li capiamo eccome. Mischiare la SoloQ con i team premade non ha alcun senso a nostro avviso. Ok, il titolo è basato sul gioco di squadra, è innegabile, tuttavia una modalità non esclude l’altra. Questo perché tutti, almeno una volta, ci siamo sentiti impotenti giocando assieme a quattro premade. Si ha sempre la percezione, in situazioni come questa, che il nostro contributo sia meno determinante di quello che dovrebbe. Conseguentemente andremo a pensare che la vittoria non dipenda più da noi, ma quasi esclusivamente dai nostri alleati. Sicuramente non è vero in senso assoluto, ma il fattore psicologico gioca un ruolo fondamentale nelle nostre partite e non possiamo non tenerne di conto.

Un altro capitolo che ci lascia piuttosto perplessi è quello delle 5v5. Perché accorparle alla SoloQ e non mantenerle separate? Era così complicato? Personalmente avremmo preferito avere più opzioni, oltre al fatto che una graduatoria distinta è più bella ed appagante, per gli aficionados dei team classificati.

Riot Games ha comunque promesso che apporterà, col passare del tempo, alcune modifiche alla Dynamica Queue, con l’intento di migliorarne i punti deboli.
Il primo punto sulla loro agenda è quello inerente alle posizioni primarie e secondarie in coda.

soloq lol

Alcune posizioni, anche se scelte come primarie, non vengono assegnate sufficientemente spesso.
Ad esempio, un main della corsia centrale riuscirà ad ottenere la propria posizione nel 55% dei casi, mentre un supporto la otterrà il 95% delle volte. E, se questo ipotetico giocatore mettesse mid come ruolo primario e support come secondario, cosa succederebbe? Riot Games ha risposto anche a questo: le chance di finire in middle lane sono solo il 16%. Sicuramente non un dato confortante e su cui ci sarà molto da lavorare.

Un altro punto piuttosto importante, sebbene riguardi solo una piccola fetta dei giocatori di LoL, è quello inerente alle lunghe attese ad alti MMR. Nello specifico, un player di livello Master deve attendere mediamente circa venti minuti prima di poter iniziare una partita. Davvero troppi. Per ovviare a questo, Riot sta vagliando l’idea di far “fillare” automaticamente alcuni giocatori dopo tempi di attesa prolungati.

Queste e altre patch sono dietro l’angolo, per quanto riguarda la Dynamic Queue, ma riusciranno a far dimenticare la SoloQ? Voi cosa ne pensate? Lasciate un commento e fatecelo sapere!

 

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701