TSM Campioni dell’IEM di Katowice

Profilo di xFolle
 WhatsApp

L’IEM delle sorprese lo possiamo chiamare, per la prima volta un team koreano non partecipa alla finale di un torneo di fama come l’IEM, il penultimo team cinese batte in una Bo3 il miglior team koreano (qui l’articolo per chi interessato) e un team occidentale torna ad essere incoronato vincitore dopo la dominanza asiatica in tutti i maggiori tornei e competizioni.

Sulla carta i TSM erano favoriti sul Team WE, visto che quest’ultimo giocava con 2 neo-membri, Xyze per la Mid-Lane e Mystic come AD Carry, ma non dimentichiamo che il giorno prima proprio i WE hanno battuto i GE Tigers, team primo in classifica nella LCK, che sta largamente dominando la scena coreana.
Uno scontro epico anche per la storia, infatti i TSM sono una della più vecchie (se non la più vecchia) squadra di League of Legends americana, che è presente nella scena competitiva sin dalla Season 1, dall’altra troviamo i WE, alias World Elite, una delle più vecchie multigaming cinesi (compie 10 anni questo marzo).

tsm vs we

Ma passiamo ai fatti concreti, la prima partita vede i WE prendere sempre più vantaggio, con Xyze che arriva a 7/0/4 con Ahri e quindi estremamente feedato e Mystic che da un grande distacco di farm a Wildturtle, dopo il Baron, inibitore bot americano e 7.1k Gold di differenza, sembra che la vittoria sia del team cinese, ma i cinesi cominciano a fare il passo più lungo della gamba, credendosi ormai vincitori grazie all’ingente vantaggio iniziale, ma un eccellente engage-stun di Annie (Lustboy) e l’ultimate di Vi (Santorin) su Xyze (Ahri), deletano dalla mappa il più feedato dei carry cinesi, dando la vittoria del Teamfight al team americano, che prende coraggio e dopo qualche altro Teamfight porta a casa la vittoria.

Pure nel secondo game i WE prendono un leggero vantaggio sui TSM, ma vengono poi completamente distrutti nel Mid-Late Game, dove gli americani riescono a fare il proprio gioco senza troppi problemi e portando a casa la seconda vittoria.
Il terzo invece, i TSM decidono sin da subito di non subire l’Early Game cinese e riescono a portarsi in vantaggio con una kill prima su Aluka, il Top-laner cinese e poi su Xyze, per poi continuare a dominare sul team cinese, concludendo il game al minuto 29 per surrender avversario, con 25 kill e 8 torri, contro le 7 kill e 0 torri cinesi, e un massivo distacco di ben 22k Gold, da sottolineare l’eccellente prestazione di Søren “Bjergsen” Bjerg, che colleziona 25/3/24 diviso in 3 partite per uno strabiliante KDA pari a 16.

I TSM si portano a casa i 108,414 $ di premio, con la soddisfazione di aver battuto i CJ Entus e il Team WE che ha sconfitto i favoritissimi GE Tigers, anche se non sono riusciti a battere i Tigers “direttamente” in una Bo3, inoltre dopo tanto ritorna campione di un prestigioso torneo un team occidentale, dopo l’assoluta dominazione asiatica.

Quinn: potrebbe arrivare un VGU anche per lei?

Profilo di Rios
 WhatsApp

Il tema dei VGU è ormai sotto i riflettori delle community, dato che al momento ci sono delle votazioni per decidere quale sarà il prossimo campione a ricevere un rework completo. Molti giocatori, però, avrebbero voluto vedere anche Quinn tra i canditati disponibili.

Alla fine Riot ha deciso di scartare questa ipotesi, usando Kog’Maw come “jolly” per questa occasione. Nonostante questo, gli sviluppatori non hanno abbandonato il personaggio. Infatti Reav3 ha esplicitamente dichiarato che il team è ancora interessato al rework di questo campione.

Quindi possiamo sperare di vedere un VGU nel breve periodo? Probabilmente no, anche perché Riot dovrà prima rilasciare Udyr e dedicarsi poi al vincitore delle votazioni.

Il possibile VGU di Quinn

Gloria ai vecchi campioni

Il tema dei VGU e dei rework grafici in generale è un tema che sta molto a cuore alle community, ed in questo inizio stagione è finito proprio sotto i riflettori. Infatti Riot ha riaperto le votazioni per scegliere il campione che riceverà il prossimo rework completo, offrendo una rosa composta da: ShyvanaNocturneTryndamereSkarnerKog’Maw.

Al momento abbiamo tempo fino al 20 gennaio per votare il nostro campione preferito, ma alcuni giocatori comunque sono stati delusi. Infatti molti si aspettavano la presenza di Quinn tra i canditati, dato che già era presente nelle votazioni dello scorso anno.

Proprio per questo motivo, sono nate diverse polemiche su Reddit, attirando l’attenzione degli sviluppatori di Riot e di Reav3 in primis. Il Lead Champion Producer ha provato a spiegare la situazione, dando qualche speranza ai fan di Quinn.

Le dichiarazioni di Reav3

ENG

“Yeah I always throw a wild card on the list to gauge community interest. A lot of people ask about a Quinn VGU so I threw it on to see how many votes she would get. She didn’t really get enough to put her on again this year. I put Kog up as the wildcard this year. There is still interest internally for a Quinn VGU at some point though.”

ITA

“Si, aggiungo sempre un jolly nella lista per misurare l’interesse della community. Un sacco di persone stanno chiedendo un VGU di Quinn così l’ho messa in lista per vedere quanti voti avrebbe preso. Non ne ha presi abbastanza per rimetterla nelle votazioni di quest’anno. Ho messo Kog come jolly quest’anno. Internamente c’è ancora interesse per un VGU di Quinn che arriverà prima o poi.”

Riot sta lavorando su una emo-band?

Profilo di Rios
 WhatsApp

La sezione musicale di Riot ci ha sempre regalato moltissime soddisfazioni. Dalle canzoni originale dedicate ai Worlds, alla LEC o all’inizio delle stagioni competitive, al debutto di diversi gruppi composti dai personaggi che abbiamo imparato ad amare in League Of Legends.

Dopo aver visto il ritorno dei Pentakill nel 2021, dovremmo prepararci mentalmente per il probabile debutto di un progetto tutto nuovo. Infatti sembra che all’orizzonte ci possa essere spazio per una emo-band, che potrebbe dare seguito ad un trend riscoperto in questi mesi.

Sicuramente è ancora presto per dare delle sicurezze in questo senso, ma qualche indizio è stato già rilasciato dall’azienda americana.

La nuova band di Riot

Tweet sospetto

Durante la nottata italiana, l’account Twitter di Riot Games Music ha pubblicato un tweet sospetto, che fa riferimento ad una possibile emo-band. Benché sia soltanto un “vibe check“, è comunque qualcosa che fa riflettere e non poco.

Il reparto musicale di Riot ha esplorato diversi generi musicali in questi anni, passando dal metal dei Pentakill, al k-pop delle K/DA ed all’hip-hop dei True Damage. Esplorare anche l’emo-rock, tanto in voga nei primi anni del 2000, non sarebbe una sorpresa così grande.

Inoltre, il team di produzione della LEC ha preso questa direzione già da un po’, con la band League’s Edgiest Casters e le canzoni Reckless with my heartCrown e l’ultima Wildfire uscita quasi una settimana fa. Un genere musicale riscoperto nel 2021, ma che potrebbe portare avanti un trend molto positivo.

Chiunque sia cresciuto ascoltando i Paramore, i My Chemical Romance ed i Bring Me The Horizon ricorderà sicuramente con piacere quei tempi. Proprio per questo motivo, Riot potrebbe puntare forte su questo genere musicale, regalandoci un progetto di valore indiscusso.

Inoltre in League Of Legends non mancano i campioni “emo”, che potrebbero adattarsi perfettamente al tema scelto per la nuova band. Pensiamo a Vex, la tristezza fatta a yordle, oppure ad Aphelios che incarna al meglio l’ideale estetico dell’emo dei primi anni 2000. Insomma, le carte in regola per fare bene ci sono tutte. Sfortunatamente queste sono solo speculazioni, che potranno avere un riscontro solo tra qualche mese.

Arcane x Fortnite: in arrivo una nuova skin sul Battle Royale

Profilo di Rios
 WhatsApp

Il successo della collaborazione tra ArcaneFortnite è stato davvero senza pari, ed ha portato Jinx sul battle royale di casa Epic sotto forma di skin. I giocatori sono stati entusiasti, ed hanno acquistato volentieri questo contenuto proposto dagli sviluppatori.

Proprio per cavalcare questa onda, sembra che stia per arrivare un’altra skin a tema. Secondo alcuni leak, infatti, anche Vi sarebbe pronta a lanciarsi nel mondo di Fortnite. Attualmente non c’è nessuna ufficialità in merito, anche se la fonte sembra molto attendibile.

Ma andiamo a vedere l’immagine che è diventata virale sui social, sperando che l’annuncio ufficiale di Epic possa arrivare molto presto.

Arcane e Fortnite continuano a collaborare

Un mondo ricco di eroi

Se conoscete un minimo il mondo di Fortnite, sicuramente sapete che al suo interno sono nate tantissime collaborazioni con molti eroi del mondo dei videogames. Possiamo infatti trovare Kratos di God of WarAloy di Horizon Zero DawnMaster Chief di Halo e via discorrendo.

Qualche mese fa, però, per spingere ulteriormente il debutto di ArcaneRiot ed Epic hanno deciso di portare Jinx nel famoso battle royale. Il suo arrivo è stato un grande successo, ed ha incuriosito anche molti fan di LoL che si sono riversati su Fortnite.

Inoltre gli utenti più avvezzi al BR di casa Epic sono stati incuriositi dall’estetica di Jinx, approfondendone la storia attraverso Arcane ma anche attraverso la lore di League of Legends. La skin ha venduto moltissimo, ed i fan hanno richiesto a gran voce un’altra collaborazione.

Secondo quanto riportato da alcuni leaker di Fortnite, sembra che Riot ed Epic abbiano deciso di accontentare i fan ancora una volta. Infatti Vi dovrebbe fare la sua apparizione nello shop del BR, affiancando sua sorella Jinx anche in questo universo.

Ma la collaborazione non si limiterà solo alla skin. Sembra che Vi arriverà con un bundle davvero molto completo, ed avrà il martello hextech come piccone, la bambola di Powder come zainetto ed anche una schermata di caricamento totalmente personalizzata.