team huma

Team Huma punta in alto: presi Werlyb e Santorin

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il Team Huma ha recentemente fatto ingresso nel circuito Challenger e, con la volontà di accedere a breve nelle LCS, ha assemblato una formazione di altissimo profilo.

team huma werlyb

Jorge “Werlyb” Casanvoas, appena uscito dai Giants, coi quali ha disputato l’ultimo campionato europeo, sarà il top laner della formazione. Rinomato per il suo pericolosissimo Jax, Jorge è senz’altro un valido giocatore da corsia superiore, che potrà far valere la propria consolidata esperienza e trascinare il team verso i playoff delle Challenger Series.

team huma santorin

In giungla vedremo Lucas “Santorin” Larsen, noto a tutti gli appassionati per la precedente esperienza nei TSM, coi quali si è aggiudicato la vittoria nello Spring Split e negli IEM di Katowice.
In un post su Twitlonger, egli ha annunciato che sarà anche lo shotcaller del team e che si aspetta grandi cose sia dall’organizzazione che dai compagni, sicuro di poter arrivare in LCS a breve.

Per ADC, la società ha scelto Anil “HolyPhoenix” Isik, che fino ad ora ha giocato nel campionato turco, prima con i Dark Passage, con cui ha anche disputato i mondiali durante la quarta stagione, e poi con gli HWA gaming. Accanto a lui, nella posizione di support, si troverà Christophe “je suis kaas” van Oudheusden, proveniente da una breve parentesi LCS coi Copenhagen Wolves.

In mid lane giocherà Dan “GodBro” Van Vo, il quale ha già giocato per numerose squadre delle CS, tra cui SK Gaming Prime e Ex Nihilo. Anch’egli si è espresso su Twitlonger, dicendo di esser pronto a mostrare a tutti di che pasta è fatto. Inoltre è sicuro di aver trovato nel Team Huma l’organizzazione con la giusta voglia e i mezzi per arrivare al top.

Secondo quanto raccolto da Dailydot, questa nuova squadra sarebbe di proprietà di Behdad Jaafarian e sarà organizzata dal vecchio manager del Team Coast, Nicole Manning.

 

 

 


Team Huma punta in alto: presi Werlyb e Santorin
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701