Sarà Sett il prossimo champ di LoL secondo dei leak

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nelle ultime settimane si sono alimentate le teorie e le ipotesi per le quali, dopo Aphelios (annunciato una manciata di giorni fa), toccherà al nuovo champion Sett sbarcare nella Landa degli Evocatori.

Dal PBE a Sett, il nuovo campione

Ma chi è questo Sett? I primi veri rumor riguardo questo potenziale nuovo personaggio sono iniziati a circolare quando Surrenderat20 ha pubblicato alcuni leak provenienti dal PBE di League of Legends, all’interno del quale è stato trovato un asset chiamato “Sett’s Calling Card“, una carta d’oro con di sopra incisi i lineamenti di una bestia (quasi sicuramente di un lupo), che dovrebbe essere ottenibile, come riporta il file ufficiale, solamente “dopo aver impressionato Sett” e che sarà disponibile dal 14 Gennaio del prossimo anno:

  • Loot asset added – “Sett’s Calling Card” “Gained by impressing Sett. Openable on January 14th, 2020 at 11:00 a.m. PT.”

Queste nuove informazioni non hanno fatto altro che alimentare i dubbi abbastanza diffusi e condivisi all’interno della community, per i quali Sett sarà il primo campione del 2020. Questi dubbi risalgono infatti alle prime “indiscrezioni sul futuro” pubblicate da RIOT in occasione del 10° Anniversario (ed anche durante la fine di Ottobre) quando venne reso noto che un nuovo campione del tipo Juggernaut avrebbe presto trovato spazio nella Landa.

In particolare gli sviluppatori, sempre in merito a questo nuovo eroe, pubblicarono un’immagine con un profilo molto simile a quello della carta sopra, aggiungendo anche che il nuovo Juggernout (un vero e proprio colosso che lavorerà con la Furia generata dagli attacchi nemici) sarebbe provenuto dall’ambientazione di Ionia

sett

Cosa ne pensate community? Quanto credete possano essere fondati i dubbi per i quali potrebbe essere proprio questo “Sett” il nuovo campione in arrivo a Gennaio del prossimo anno?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701