League of Legends

RiotMeddler annuncia un cambiamento nei tempi di coda ad alto ELO.

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Andrei “RiotMeddler” von Roon ha recentemente annunciato un cambiamento nei tempi di attesa per i giocatori ad alto ELO. Questa modifica permetterà al gioco di riuiscire a calcolare con maggior precisione i vari MMR e migliorare la competizione.

Da 4 a 9 minuti?

Questo cambiamento prevede un allungamento medio della ricerca della partita, da 4 minuti a 9 minuti. “I cambiamenti che incrementano il tempo di coda delle partite, sono quelli con cui andiamo più cauti” ha detto RiotMeddler nella dichiarazione, ma la discrepanza di ELO, ad alti MMR, è evidente e questo cambiamento dovrebbere migliorare le singole partite, lasciando più tempo di calcolo e di accesso alle code.

Per gli MMR inferiori?

Per quanto riguarda gli MMR inferiori, non sono stati rilevati differenze così importanti nelle partite, anche per via della quantità di giocatori ad ELO “bassi”. Secondo League of Graphs i giocatori (nelle soloQ) tra Diamante e Challenger sarebbero il 4,27%, rispetto all’ 81% dei giocatori tra Bronzo e Oro.

Dalla dichiarazione di RiotMaddler a delle conclusioni

Sicuramente l’aumento dei tempi di attesa per una partita può essere frustrante, ma lo è anche il trovarsi in partite “impari”. Inoltre, questa modifica potrebbe essere invertita una volta che il problema si sia parzialmente, o completamente, risolto.
Soffermarsi sulle capacità dei giocatori per ogni ELO è fuori contesto e non utile al discorso, quindi come il rioter eviteremo di portarvelo quest’oggi.
Fateci sapere cosa ne pensate, considerando che questo potrebbe favorire leggermente streamer e intrattenitori in generale, lasciando a questi più tempo di relazione con i propri spettatori.


RiotMeddler annuncia un cambiamento nei tempi di coda ad alto ELO.
Eugenio "Paesano" Fofi

Appassionato di giochi e videogiochi fin da bambino. Passione trasformata in informazione, studio e competizione. Giocatore di giochi di carte on-line e non, di sparatutto e Moba. Obiettivo: far conoscere e valorizzare gli e-sports, spesso sottovalutati o addirittura sconosciuti

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701