Riot vicina alla vendita dei diritti streaming delle LCS per $200 milioni!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Già da qualche giorno girano voci, ma ora un report di LA Times sembra confermarlo, pare che la Riot sia vicina a chiudere un accordo con la Major League Baseball Advanced Media (MLBAM) per i diritti streaming delle LCS per l’astronomica cifra di $200 milioni, in 2 anni.

L’accordo, precedentemente riportato da the Score Esports, prevede che MLBAM dovrebbe sviluppare un app per il mobile, dove poter vedere i live streaming dei professionisti in alta risoluzione così come i video on-demand, e inoltre anche un applicazione video standalone per il sito di Riot Games e un modello di abbonamento per le app.
Come anche spiega LA Times, una piattaforma di questo genere, ridurrebbe la dipendenza di Riot su Twitch, con un possibile aumento delle entrate, inoltre se il servizio fosse in abbonamento o meno (cosa che ancora non è chiara), Riot potrebbe offrire contenuti esclusivi o regali in-game per spingere la community ad usare l’app, questo è il pensiero di Joost van Dreunene, Chief Executive di SuperData (azienda che si occupa di ricerche di mercato e dati statistici del mondo videoludico).

Quest’accordo permetterebbe alla MLBAM di analizzare i dati di milioni di giovani che non necessariamente guardano il baseball, dati che possono usare per creare vincenti strategie di mercato o anche vendere ad aziende terze per cifre molto salate, infatti per chi non lo sapesse, questo mercato (dei dati dei consumatori) è una vera è propria miniera d’oro di questo millennio.

Fai crescere la community italiana, entra nel gruppo FB: logo_extended_black


Riot vicina alla vendita dei diritti streaming delle LCS per $200 milioni!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701