Riot sta per lanciare una nuova app per mobile: addio League+

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Riot è ormai pronta per lanciare una nuova app per mobile, chiamata Riot Mobile, che sostituirà di fatto la vecchia ed abbandonata League+. La rapida espansione del parco titoli dell’azienda, l’ha costretta ad un cambio radicale, per radunare tutti i giochi in un’unica applicazione.

Il lancio di Riot Mobile

Data d’uscita

“La prima cosa che dovreste sapere è che il 4 ottobre 2021 League+ verrà aggiornato e diventerà Riot Mobile. Quando abbiamo deciso di intraprendere questo progetto, il nostro obiettivo era di creare un’esperienza per i giocatori che permettesse loro di scoprire facilmente nuovi contenuti e attività, di restare informati su tutti i nostri titoli ed eventi, e di collegarsi agli altri giocatori Riot al di fuori del gioco.

Dal nostro ultimo aggiornamento, abbiamo fatto molti progressi e siamo felici di potervi mostrare quello a cui abbiamo lavorato nel corso degli ultimi mesi.”

Aspetto grafico

“Il nostro team del design ha lavorato sodo per migliorare l’esperienza su dispositivi mobili e gettare le fondamenta per delle funzionalità molto utili che arriveranno nel 2022, relative agli eSport, alla personalizzazione e alla possibilità di accedere a più contenuti.”

Per la versione 1.0, l’esperienza migliorata di Riot Mobile include:

  • Profili dei giocatori
  • Chat tra regioni e giochi diversi
  • Percorsi rapidi per cercare amici e iniziare conversazioni

Feed delle notizie

“Se state cercando un modo rapido per restare aggiornati con i giochi e gli eventi che più vi stanno a cuore, Riot Mobile è l’app che fa per voi. Al lancio supporteremo i seguenti titoli, ma continueremo ad ampliare l’elenco con la pubblicazione di nuovi giochi:

  • VALORANT
  • League of Legends
  • League of Legends: Wild Rift
  • Legends of Runeterra
  • Teamfight Tactics

Se giocate solo a VALORANT, non preoccupatevi: Riot Mobile permette ai giocatori di impostare facilmente dei filtri, in modo da mostrarvi solo i contenuti e le esperienze che più vi interessano.”

Obiettivi di Riot Mobile

La transizione al supporto di più giochi è un’impresa enorme che ci terrà occupati per un po’ di tempo. Il nostro obiettivo principale sarà permettere a voi giocatori di accedere facilmente ai contenuti e alle persone che vi stanno a cuore in tutti i nostri titoli, in modo comodo e divertente.

Poco dopo il lancio iniziale, comincerete a vedere miglioramenti significativi alle esperienze relative a eSport, cronologia delle partite e sicurezza dei giocatori.”

Come scaricare l’app

Buone notizie. Se League+ è già installata sul vostro telefono e avete attivato gli aggiornamenti automatici, l’app verrà aggiornata automaticamente quando sarà disponibile nella vostra regione.

In caso contrario, vi consigliamo di andare nel vostro store di app preferito e di scaricare League+ in modo da essere tra i primi giocatori a provare Riot Mobile al lancio.”

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701