Tattiche di Squadra League of Legends

Riot Games prende ispirazione da Dota Auto Chess: ecco la nuova modalità Tattiche di Squadra!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il genere autobattler sta spopolando nell’ultimo periodo grazie, soprattutto, al boom incredibile di Dota Auto Chess, mod di DOTA 2 sviluppata da Drodo Studios; Riot Games ha deciso di sviluppare una nuova modalità di gioco chiamata Tattiche di Squadra, sulla scia del grandissimo successo di Auto Chess.

Come funziona Tattiche di Squadra?

Nella nuova modalità di League of Legends sarete chiamati a combattere, in singolo, contro altri sette giocatori e l’obiettivo sarà quello di rimanere l’ultimo giocatore in gara. Tra un round di gioco e l’altro sarà possibile spendere oro nel negozio per reclutare nuovi campioni o potenziare quelli già in gioco. Come nella modalità standard sarà necessario costruire un team basandosi sulle sinergie tra i vari campioni e tra i vari oggetti per prevalere sugli altri giocatori durante gli scontri.

Tattiche di Squadra mappa

Durante gli scontri i campioni si muoveranno, attaccheranno e useranno le abilità in maniera automatica. Per questo è molto importante comprendere e mettere in pratica le giuste sinergie e il giusto posizionamento del team sulla plancia di gioco.

Tattiche di Squadra prevede inoltre alcuni round in cui i giocatori possono riunirsi per un evento speciale in cui potranno scegliere tra una selezione comune di campioni di potenza variabile. I giocatori effettuano la scelta in ordine di classifica inverso, in modo che chi si trova in svantaggio possa avere la possibilità di rimontare.

Nuovi cosmetici relativi a Tattiche di Squadra

Con l’arrivo della nuova modalità Riot Games vuole introdurre nuove opzioni di personalizzazione, come le mascotte che accompagneranno i giocatori durante gli avvincenti scontri in Tattiche di Squadra. Queste mascotte saranno migliorabili e i giocatori avranno la possibilità di farle evolvere.

Tattiche a Squadra mascotte

Sistema di ranked in arrivo anche in Tattiche di Squadra?

L’entusiasmo in casa Riot Games è tanto e appare chiaro come l’idea sia quella di sviluppare una nuova modalità di gioco ben curata che possa riuscire, nel lungo termine, a vivere di vita propria e ad avere una propria identità definita.

Come leggiamo dal post sul sito ufficiale: “Il fatto che sia una modalità seria significa che sarà supportata da sistemi di meta-gioco come le classificate, che probabilmente verranno introdotte in TDS intorno alla patch 9.14. Arrivati a quel punto dovremmo aver eliminato la maggior parte dei bug e raggiunto un buon bilanciamento iniziale.”

Non vediamo l’ora di provare Tattiche a Squadra che, verosimilmente, verrà implementata nel prossimo ciclo PBE e arriverà sui server live con la patch 9.13

Per le informazioni complete potete consultare il post sul blog di League of Legends

Giuliano "Yushiiko" Maenza

Ex-giocatore agonistico di calcio, negli eSports ho ritrovato tante di quelle componenti che mi hanno fatto innamorare proprio di questo sport.Seguo il competitive di League of Legends da ormai quattro anni e gioco, divisione scapoli e ammogliati, da cinque.Laureato triennale con una tesi sugli eSports e Twitch.TV, attualmente studio Marketing & Digital Communication a Roma per la magistrale.