Rift Rivals: annullati i tornei delle regioni minori

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un annuncio sul sito di LoL Esport Oceania, Riot ha comunicato di aver cancellato il Rift Rivals delle regioni OCE/SEA/JP. Inoltre, il torneo, è stato cancellato anche per le regioni VN/CIS/TR e BR/LATAM (solo per il 2019).

Le motivazioni

ChrisBelquinSchubert, leader degli Esports in Oceania, ha dichiarato: “Riot Games Oceania, crede che sia molto più d’impatto concentrarsi sulla OPL e su tutto ciò che la circonda.”

Nonostante questa decisione dura, Riot non ha escluso che, in futuro, queste regioni parteciperanno alle competizioni internazionali. Belquin ha infatti aggiunto: “Rimarremo aperti per i futuri tornei internazionali”.

Una decisione condivisibile

Il Rift Rivals, ha da sempre fatto vedere le rivalità più importanti del mondo. Mentre alcune di queste (per esempio quella tra NA ed EU), sono molto sentite, ed hanno un senso d’esistere. Altre invece sembrano create ad hoc, e non attirano pubblico e visualizzazioni. Seguendo quest’ultimo punto, si può capire la mossa di Riot che ha deciso di non investire più in una competizione poco appetibile.

Sicuramente tutti i soldi risparmiati, saranno reinvestiti nella crescita delle competizioni nazionali delle regioni minori, per far aumentare il livello di competizione.

Il Rift Rivals continuerà

Nonostante queste edizioni siano state annullate, la manifestazione continuerà in EU ed NA, ed in KR/CN/LMS anche per il 2019. Non sono state fornite informazioni in merito, ma siamo convinti che presto avremo tutti i dettagli di cui abbiamo bisogno.


Rift Rivals: annullati i tornei delle regioni minori
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701