remi renegades

Remi vacilla: possibile uscita di scena per la prima donna nelle LCS

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Maria “Remi” Creveling, support del team Renegades, potrebbe uscire di scena, abbandonando le LCS americane; questo è quanto trapelato da alcuni messaggi postati su Twitter dalla diretta interessata.

 

“Non sono sicura che riuscirò mai a giocare in maniera disinvolta sul palco, chiedo scusa a tutti coloro che mi hanno supportato.” Sono state le sue prime parole, per poi continuare con:

“Comprenderò cosa sia meglio per me e per il team andando avanti.” Tutto ciò sembrerebbe scaturire dal carattere ansioso ed emotivo della giocatrice, che è stata tra l’altro la prima esponente del genere femminile a prendere parte alle LCS. Potrebbe anche esser stato solamente un momento di particolare sconforto, ma i segnali d’allarme lanciati non sono da sottovalutare. Speriamo che lo staff dei Renegades sia in grado di aiutare Remi, per far sì che possa continuare la propria avventura nel mondo professionistico di League of Legends.    

Dopo un inizio di stagione non propriamente brillante, i Renegades sono attualmente ultimi nella classifica nordamericana, assieme agli Echo Fox; per loro una sola vittoria conquistata a fronte di quattro sconfitte.
Stanotte affronteranno i CounterLogic Gaming, secondi in classifica a pari merito con altre tre compagini: NRG, Team Impulse e TSM.


Remi vacilla: possibile uscita di scena per la prima donna nelle LCS
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701