Red Bull Factions: ecco i team qualificati per la finale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Sono servite 5 giornate di playday per scremare la classifica a favore delle due migliori squadre di questa fase. Il dominio incontrastato dai MKERS, ha lasciato spazio alla sola sfida per il secondo posto, con lo scontro diretto tra GG&Beer e NAT. Al termine di un match all’ultima kill, i GG&Beer strappano il secondo biglietto disponibile per l’accesso alla finale del Red Bull Factions.

La finale del Red Bull Factions

Il percorso delle finaliste

La fase dei Playday del Red Bull Factions, l’evento esport dedicato a League of Legends, è giunta alle battute finali con grandi giocate. Con qualche sorpresa e molte conferme. Dopo 5 agguerrite giornate di gioco disputate secondo la forma del girone all’italiana, la classifica finale parla chiaro: i MKERS sono, anche in questa disciplina, il primo team a dimostrare il proprio valore. Aggiudicandosi l’accesso alla finale con una giornata d’anticipo e a punteggio pieno. A questo punto, l’attenzione si è concentrata sullo scontro diretto per la conquista del secondo posto tra i GG&Beere NAT. Al termine di un match infuocato, ad avere la meglio sono stati i ragazzi del team GG&Beer che portano a casa un risultato raggiunto con tanta determinazione.

I 6 migliori team che hanno partecipato alla fase dei Playday, hanno offerto uno spettacolo coinvolgente al pubblico collegato in diretta streaming sul canale ufficiale Twitch di Red Bull Italia. Grazie anche alla formula del torneo rinnovata rispetto alle edizioni precedenti, che ha stimolato i team a studiare nuove strategie di gioco per superare l’avversario, le 5 giornate preliminari hanno totalizzato un audience di oltre 60 mila utenti unici. Con picchi di quasi 5 mila spettatori collegati in simultanea, superando 2 milioni di minuti di visualizzazione. Non resta che recuperare le forze in vista della Finale Live in diretta Twitch del Red Bull Factions, in programma per il 5 dicembre alle ore 20.00.

Red Bull Factions

Gli sponsor della competizione

La quinta edizione del Red Bull Factions si svolge con il contributo tecnico e hardware di due dei brand più performanti in ambito esport. Tiziana Ena – PBU & Marketing Manager Acer Italy – dichiara: “Ci sentiamo di fare i migliori complimenti ai due team qualificati per l’evento finale e siamo lieti di aver offerto il nostro contributo con la fornitura dei nostri prodotti della linea Predatoril brand di Acer dedicato agli hardcore gamer.”

Stefan Sommer – Director Marketing and Business Management di AOC Europe – aggiunge: “Auguriamo un in bocca al lupo alle 2 squadre che si sfideranno in finale e non vediamo l’ora di assistere a questa battaglia. Siamo lieti che con i nostri monitor AOC, grazie a una frequenza di aggiornamento e tempi di risposta di prim’ordine, possiamo offrire il migliore soluzione per tutti i giocatori professionisti.”
Il prossimo appuntamento per tutti gli appassionati di esport è con la finale, fissata per il 5 dicembre a partire dalle ore 20.00 in diretta sul canale ufficiale Twitch di Red Bull Italia.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701