Rammus: OTP brasiliano fa il challenger in EU con 200 di ping

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Lord Semi è uno streamer ed OTP Rammus brasiliano, che si è reso protagonista di una storia incredibile. Il ragazzo, content creator del Flamengo Esports, ha raggiunto il challenger sul server EUW con un ping di oltre 200ms. Un’impresa veramente degna di nota.

Lord Semi arriva in challngere in EUW con il suo Rammus

La sfida

Come detto in apertura di articolo, Lord Semi è un noto streamer brasiliano, che fa parte della scuderia di content creator del Flamengo Esports. Un bel giorno ha deciso di porsi una grossa sfida: raggiungere il challenger in EUW giocando dal Brasile.

Per quanto la cosa fosse proibitiva a causa del ping (fisso sui 200ms), il ragazzo è riuscito nel suo intento finale. Insieme al suo fedele Rammus (campione di cui è OTP), ha scalato i rank del server europeo, arrivando a sfidare anche i giocatori impegnati nel MSI 2021. La sua enorme conoscenza del campione, ed il fatto di giocare un tank ignorante, gli hanno permesso di completare la sfida con successo.

Statistiche

Lord Semi ha giocato 288 game sul server EUW, vincendone 160 e perdendone 126. Questi numeri lo portano ad avere un 56% di winrate complessivo, unito ad un K/D/A totale su Rammus di 4,31. Ha giocato altri tre campioni oltre l’Armadillo (ZacMorganaKarma n.d.r.), ma con nessuno di loro ha un winrate positivo e non ha fatto nemmeno 10 game con ognuno di loro. Attualmente ha 642 LP e si ritrova alla posizione 271 della classifica dei challenger.

Fonte: Esportsmaniacos

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701