Ecco i player che parteciperanno all’All-Star 2016!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Le votazioni per l’All-Star si sono chiuse con 7,5 milioni di persone che hanno dato il proprio supporto ai loro beniamini. Vi presentiamo le regioni e i giocatori che parteciperanno all’All-Star 2016 che avrà inizio l’8 dicembre a Barcellona, in Spagna!

Lo scontro elementale fra Team Fuoco e Team Ghiaccio renderà l’atmosfera incandescente o glaciale. Sembra lo scenario ideale per una canzone di Katy Perry! Scopriamo insieme i giocatori e i punti di forza di ciascuna regione.

 

Team Fuoco

LCK

Superiore: Smeb (56,5%)*
Giungla: Bengi (46,3%)
Centrale: Faker (82,6%)
ADC: PraY (51,9%)
Supporto: Madlife (47,4%)

Prime impressioni:

  • Sono presenti i 3 volte campioni del mondo Faker e Bengi. Potrebbero regalare le vecchie giacche da campioni al resto della squadra e averne ancora una per loro.
  • Smeb e PraY hanno uno stile pazzesco che potrebbe dimostrarsi fondamentale per portare scompiglio. Speriamo che PraY riesca a tirare fuori un miracolo come questa freccia.
  • A chiudere la squadra c’è Madlife, uno dei professionisti coreani più affermati nel suo ruolo. Lo vedremo nei panni di Blitzcrank o Thresh? In caso contrario… Cos’abbiamo fatto di male?!? Chi ha bannato i suoi campioni?
  • Non ci sono dubbi sulla potenza della Corea. Dopo la vittoria di tre campionati mondiali consecutivi, sono piuttosto sicuro che all’All-Star saranno senza ombra di dubbio almeno decenti… Quest’anno va di moda il meta del caos, e non ci sono strategie che tengano! Magari li vedremo affidarsi a qualche scelta bizzarra…

*Percentuale dei voti ricevuti.

 

LMS

Superiore: Ziv (66,1%)
Giungla: Karsa (49%)
Centrale: Maple (48,6%)
ADC: Bebe (56,1%)
Supporto: Albis (43,4%)

Prime impressioni:

  • Sembra passato un secolo, ma non dimentichiamo che i Taipei Assassins hanno vinto i Mondiali 2012 soprattutto grazie a Bebe. Ma la cosa più importante è che ha reso estremamente popolare la configurazione Ezreal Blu, che rappresenta un modo divertentissimo di giocare con Ezreal. Se non l’avete mai provato, che aspettate a farlo?
  • Maple e Karsa fanno parte della grande famiglia dei Flash Wolves. Fuori dal gioco Maple può apparire un po’ goffo, ma in partita è esattamente come lo sciroppo d’acero da cui prende il suo nome: un ingrediente cruciale che ha legato insieme ogni elemento della sua squadra portandola alla vittoria in LMS… per non parlare di quanto è buono sui pancake e sui waffle.
  • Ziv si è fatto conoscere a livello internazionale per le sue giocate in corsia superiore, e stavolta la sua abilità nel ribaltare gli scontri sarà sotto gli occhi di tutti. La sua presenza e quella del suo compagno di squadra Albis rendono questa formazione una sorta di dream team dell’intera regione, in grado di mescolare vecchi e nuovi talenti.
  • In passato, l’LMS è stata un po’ la kriptonite della Corea. Ma unendo i suoi elementi, cosa verrà fuori (a parte un supereroe morto)? Senza dubbio il Team Fuoco scalderà gli animi… anche fra queste due squadre!

 

LCS NA

Superiore: Impact (41,7%)
Giungla: Reignover (36%)
Centrale: Bjergsen (66%)
ADC: Doublelift (35%)
Supporto: Aphromoo (55,3%)

Prime impressioni:

  • Se c’è Impact i superiori non hanno speranza. Se pensate solamente ai meme che ha generato (e siete totalmente giustificati), potreste dimenticare che è un ex campione del mondo.
  • Per la coppia più sinergica dei TSM, Bjergsen e Doublelift, questa sarà l’ultima partita insieme per almeno sei mesi, visto che Doublelift ha dichiarato di volersi prendere una pausa. Le chicche di Doublelift potrebbero portare a una pentakill 5 contro 1 o a uno split push da fare invidia agli aratri di farm simulator: in ogni caso, ci sarà da divertirsi. Spero di rivedere il suo stile di ingaggio con Tristana.
  • A fare compagnia a Doublelift in corsia inferiore c’è il suo vecchio compagno Aphromoo. Avranno ancora la stessa sintonia? Sono ancora amici? Finiscono ancora l’uno le frasi dell’altro? Sono ancora una coppia alla Rush Hour o sono arrivati a Rush Hour 3?
  • Reignover continua a essere uno dei migliori giocatori da giungla della sua regione da ormai due anni a questa parte. Speriamo di vederlo in azione con le sue scelte a sorpresa o qualcosa di ancora più folle. In fondo, i cambiamenti in giungla sono alle porte!
  • Gira parecchia ironia intorno al Nord America, ma non bisogna dimenticare che hanno ottenuto la seconda miglior percentuale di vittorie ai Mondiali 2016, subito dopo la Corea. Quindi, una loro ottima prestazione in questo evento non sarebbe certo una sorpresa!

 

TEAM GHIACCIO

LCS EU

Superiore: sOAZ (23,3%)
Giungla: Jankos (38,3%)
Centrale: xPeke (35,2%)
ADC: Rekkles (43,1%)
Supporto: Mithy * (18,1%)

Prime impressioni:

  • Innanzitutto, vedere xPeke in corsia centrale potrebbe destare parecchio stupore. Ma questo evento è dedicato alle stelle, e poche stelle sono più brillanti di xPeke. Non sono molti i giocatori che hanno avuto l’onore di dare il nome a una giocata. In più, come ciliegina sulla torta, l’All-Star 2016 si svolge nel suo paese natale, la Spagna.
  • Con l’aggiunta di Rekkles e sOAZ, avremo una specie di reunion di tre (contando anche xPeke) membri di Fnatic. Le due leggende dell’EU sono ormai abituati al palcoscenico internazionale. Tuttavia, resta da vedere se saranno in grado di far fronte alla follia dell’All-Star.
  • Jankos ha aiutato gli H2K a raggiungere le semifinali ai Mondiali di quest’anno. Ora che è libero dalle costrizioni dei Mondiali, il re del primo sangue potrebbe dimostrarsi ancora più aggressivo. Speriamo di assistere a qualche agguato di alto livello. Magari anche all’assalto a un campo a livello 1!
  • Mithy, il supporto della squadra All-Star europea, è l’unico giocatore dei G2 ad apparire nel team di quest’anno. Mentre i suoi compagni sono in vacanza, lui avrà la possibilità di dimostrare perché era così quotato prima dei Mondiali.
  • La squadra di casa riceverà sicuramente un grande appoggio da parte del pubblico. Tuttavia, il Team Fuoco sembra molto ostico, quindi l’Europa dovrà darsi parecchio da fare se il Team Ghiaccio ha intenzione di portare a casa la vittoria.

*Mithy sostituisce Yellowstar (34,7%) che ha declinato l’invito all’evento.

 

LPL

Superiore: Mouse (24,3%)
Giungla: Clearlove (49,6%)
Centrale: We1less (27,4%)
ADC: Uzi (51%)
Supporto: Mata (34,5%)

Prime impressioni:

  • Anche quest’anno Clearlove si è fermato ai quarti di finale dei Mondiali. Bisogna ammettere che almeno offre solidi risultati. Questo giocatore da giungla è una presenza immancabile agli eventi internazionali, e non vede l’ora di aggiungere una vittoria per la Cina al suo medagliere.
  • Insieme a lui dagli EDG c’è il superiore Mouse, che ha dovuto ritirarsi dai Mondiali a causa di un lutto familiare. La flessibilità dell’ex giocatore di supporto potrebbe permettergli di brillare anche negli scenari più assurdi.
  • I dominatori della corsia inferiore degli RNG, Uzi e Mata, sono già una coppia da urlo. E si sono dimostrati un incubo per molti giocatori. Se siete appassionati di registi, questi due fanno al caso vostro.
  • Il centrale della Cina è invece We1less, già noto come GODV. È un giocatore aggressivo e sicuro di sé (come se non si fosse capito dal soprannome “divino” che aveva scelto) che cercherà di attingere allo stesso talento che lo ha fatto arrivare fin qui.
  • La Cina è famosa per la sua predilezione per i combattimenti di squadra. L’evento All-Star è famoso per il caos. Unendo le due cose… sarà il finimondo! Non vedo l’ora.

 

IWC

Le regioni International Wildcard sceglieranno i loro rappresentanti durante l’International Wildcard All-Star che si svolgerà dal 5 al 7 dicembre. I cinque giocatori selezionati completeranno la formazione del Team Ghiaccio.

Rimanete sintonizzati per scoprire i profili e i contenuti che pubblicheremo prima dell’inizio dell’All-Star, comprese le fasi del torneo 1 contro 1. Fateci sapere se il vostro voto ha contribuito alla vittoria dei vostri beniamini!

E non dimenticate di collegarvi l’8 dicembre per seguire in diretta tutte le azioni dell’All-Star 2016 a Barcellona!


Ecco i player che parteciperanno all’All-Star 2016!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701