PG Nationals: le pagelle della quarta settimana

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La quarta settimana di PG Nationals ha confermato il totale dominio degli YDN che, ad oggi, rimangono ancora imbattuti. Ormai non è rimasto molto tempo per confermare una posizione all’interno dei Playoff, ma team come i Qlash, i SMS ed i CGG lotteranno fino alla fine per esserci.

Fonte: Leaguepedia

Le pagelle della week 4 del PG Nationals

Campus Party Sparks: 4.5

Nelle pagelle della terza settimana avevamo decantato la grande efficacia di questo roster, dicendo che stava migliorando week dopo week. Purtroppo i campioni in carica ci hanno prontamente smentiti, andando a perdere due partite su due. La sconfitta subita per mano degli YDN ci può stare, vincere contro di loro sembra impossibile, ma contro i Cyberground Gaming si doveva fare decisamente di più. Perdono così il secondo posto, rimanendo una lunghezza dietro ad Outplayed e Racoon.

Cyberground Gaming: 6

Finalmente i Cyberground riescono a chiudere una settmana con uno score completamente positivo. Le vittorie guadagnate contro gli Sparks e contro i MOBA ROG fanno morale, ma soprattutto danno punti importanti in ottica classifica. La Aquile riescono a consolidare la loro posizione in zona Playoff, portandosi a ridosso del quarto posto occupato dai campioni in carica. Ci sono ancora delle cose da sistemare sul piano del gioco, ma continuando così si può solo migliorare.

MOBA ROG: 3

La prima vittoria dei MOBA nella terza settimana ci aveva fatto gridare al miracolo, anche se adesso è tornato tutto nella norma. Altre due sconfitte, ancora all’ultimo posto con zero possibilità di accedere all’ultimo posto utile per la qualificazione ai Playoff. A meno di clamorosi ribaltoni in classifica, gli Orchi saranno costretti alla retrocessione. Non è bastato nemmeno l’innesto del nuovo jungler Diagu a dare una scossa a questa squadra che, fino ad ora, non ha dimostrato assolutamente nulla.

Outplayed: 6

Agli Outplayed non basta una forma ritrovata per battere gli YDN, purtroppo per loro la squadra di coach Ferakton sembra veramente su un altro livello, il primo posto della classifica rimane un miraggio. Come già detto prima, la sconfitta contro la squadra leader in classifica ci può stare ed è ampiamente preventivata, infatti contro i Samsung Morning Stars, gli OP, hanno fatto il loro vincendo. Forse nella fase di Playoff Deidara e compagni potranno puntare al titolo ma, al momento, non possono tenere il passo del leader.

QLASH Forge: 4

Settimana povera di risultati per i QLASH Forge che dovevano trovare dei punti per stare incollati alla zona Playoff. Purtroppo le due sconfitte guadagnate non li mettono in una posizione comoda, visto che l’ultima posizione utile (occupata dai SMS) è distante un punto e la squadra di coach Cristo è in vantaggio negli scontri diretti. Non sappiamo se riusciranno a centrare il loro obiettivo minimo, ma la strada è diventata molto dura.

Racoon: 8

Risollevarsi dopo una serie di sconfitte non è mai facile, farlo con la forza che hanno dimostrato i Racoon è ancora più difficile. La week 4 ci ha regalato dei Procioni veramente inarrestabili, capaci di vincere due match importanti per restare in pole. Molti li davano per morti, un fuoco di paglia già spento, ma ci hanno chiaramente dimostrato il contrario. Chiudere come seconda forza del campionato sarebbe un risultato che nessuno si sarebbe aspettato.

Samsung Morning Stars: 5

Samsung Morning Stars ritrovano la vittoria (importantissima per la classifica) contro i diretti avversari dei QLASH Forge, riuscendo a distaccarli in classifica. Rimangono però una squadra ancora povera nel gioco e molto confusa, ben lontana dalla forma mostrata nella prima settimana. Non sono ancora arrivati alla sufficienza piena perché c’è tantissimo lavoro da fare, forse nelle prossime partite saranno in grado di riprendersi del tutto.

YDN Devils: 9

Gli YDN continuano il loro cammino inarrestabile verso lo Spilt perfetto, quel 14-0 che andrebbe a segnare un record storico nel PG Nationals. Non c’è veramente molto altro da dire su di loro, sono perfetti in ogni ambito di gioco, su un altro pianeta rispetto agli altri team. Questa week 4 ha dimostrato, ancora una volta se ce ne fosse bisogno, che i ragazzi di coach Ferakton riescono a tenere a bada anche gli avversari più arrembanti (nello specifico degli OP). Per arrivare al 10 ci vorrà ancora un po’, ma gli YDN sono una splendida realtà che potrebbe portare in alto la nostra bandiera anche in Europa.

La classifica

Fonte: Leaguepedia


PG Nationals: le pagelle della quarta settimana
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701